Sexe francai escort ardennes

sexe francai escort ardennes

Benutzung unter Aufsicht von Erwachsenen. For use under adult supervision. Collect them all and have a blast recreating fun racing scenes from all of the films!. Staff di Professionisti al vostro servizio. I Professionisti del Giocattolo. In caso di sostituzione, il consumatore deve restituire i beni al venditore senza indebito ritardo.

Osservato da 3 persone. Osservato da 10 persone. Era dotata di un motore Alfa 12 cilindri a V aspirato da 2. Fai acquisti in base alla categoria. Colore principale vedi tutti. Caratteristiche aggiuntive vedi tutti. Inserisci una gamma di prezzi valida. Formato d'acquisto vedi tutti. Luogo in cui si trova l'oggetto vedi tutti. Entro 2 km 5 km 10 km 15 km 20 km 50 km 75 km km km km km km km km km di.

Opzioni di consegna vedi tutti. Ritiro gratuito in negozio. Mostra solo vedi tutti. Ulteriori parametri Ulteriori parametri Ma questo è solo un aspetto del gioco: Star Peace tratterà anche di politica e di strategia.

Sarà possibile farsi eleggere a cariche rappresentative, pianificando l'evoluzione di tutto il gioco. Una bella opportunità per i megalomani di tutto il mondo reale.

Finalmente diventeremo Padroni Del Mondo! Microsoft torna alla carica - stavolta nello spazio profondo. I suoi sviluppatori lo descrivono come un incrocio tra i film "Apocalypse Now" e "Viaggio Allucinante", in cui dovremo assumere il controllo di un veicolo miniaturizzato che viaggia in ambienti del tutto quotidiani come il tavolo della colazione o il divano del soggiorno, combattendo contro vespe e altri insetti.

Una prospettiva insolita e coinvolgente che ricorda un po' l'approccio di Micro Machines. E lo pilotiamo noil Tre ingredienti: Questa è la sostanza di Slave Zero, un titolo di sicuro interesse per gli amanti dell'azione e dei manga giapponesi. I punti a favore abbondano: Poteva poi mancare un arsenale degno dei migliori film d'azione? Insomma, pregustiamo già una bella scorpacciata di ultra-violenza digitale: Slave Zero dovrebbe uscire nella prima metà del , completo dei suoi 16 livelli di distruzione.

Ulteriori notizie In arrivo al più presto. Il tentativo precedente, a opera della Psygnosis, non è stato portato a termine - speriamo che queste due società riescano dove gli altri hanno fallito e facciano uscire il gioco, come annunciato, entro i primi mesi del Una "giocabilità schizofrenica" è la risposta della SCI. In questo gioco, infatti, potremo controllare una pilota e il suo mezzo di combattimento un mecha a forma di ragno corazzato e intelligente.

L'eroina, Carmen, sarà presente sullo schermo in terza persona, mentre al controllo del ragnone passeremo a una visuale in soggettiva e dovremo rispettare un contratto che ci chiede di detronizzare il dittatore di un'isola. La nave di Carmen si sfracellerà sulla costa e la poveretta dovrà aprirsi la strada in mezzo a un esercito di cyborg. Le prospettive differenti sono un approccio interessante, ma rimane da vedere quanto sia pratico in gioco. Per coloro che amano la profondità di gioco, Starlancer promette uno sviluppo a lungo termine dei personaggi e della trama, mentre nazioni come Stati Uniti, Regno Unito, Cina e Russia combattono sulla Terra, su Marte e sui pianeti esterni.

Alcuni potrebbero non essere d'accordo con l'occupazione di Urano da parte di Marine dello Spazio! Le navi sembrano tratte da un vecchio fumetto di "Flash Gordon", mentre il gioco ci offrirà più di 30 missioni differenti di scorta, di ricerca e ricognizione, di combattimento, eccetera e diversi modelli di caccia da pilotare.

Infatti, almeno una volta all'anno ci capita di vedere l'uscita di un gioco con grossi bestioni coperti di pelli e con strani elmi in testa. Il prossimo titolo di questa tradizione, in uscita l'anno prossimo, sarà Rune, della Human Head Studios. Si tratta di un'avventura in terza persona che utilizzerà una versione migliorata del mitico sistema grafico di Unreai.

La gestione degli oggetti sembra avere un peso importante in questo gioco, per quanto riguarda le armi e i bonus che i nostri eroi potranno raccogliere e utilizzare, mentre le modalità "multigiocatore" saranno maggiormente incentrate sul combattimento puro e semplice, opzioni che ricordano quelle incontrate in Powerstone su Dreamcast. Le premesse sono molto buone, non ci resta che attendere il titolo completo.

Ambientato nel in una dimensione parallela, questo gioco ci trasporta in un'America divisa in Stati in guerra tra di loro, con primitivi aerei che costituiscono il principale mezzo di trasporto e di combattimento.

Gli sviluppatori della Zipper hanno deciso che "varietà" e "stile" sono le parole chiave del loro lavoro e hanno già popolato il loro mondo di curiose macchine volanti, che ricordano l'evoluzione dell'industria dell'automobile negli anni '40, '50 e ' In questo mondo le autostrade e le ferrovie sono cadute in disgrazia, e praticamente tutti hanno un mezzo aereo personale.

Con questa mole di traffici e di commerci aerei, i pirati dei venti hanno a disposizione un ricco bottino. La vita è dura anche per le scorte e le guardie del corpo, che cercano di mantenere sicure le rotte americane. Dovremo costruire il nostro impero comandando una megacorporazione, progettando e vendendo prodotti di alta tecnologia.

Se non altro si tratta di un incipit piuttosto originale, che saremo lieti di provare non appena riceveremo una copia completa del gioco dalla Monte Cristo Multimedia. Lost in Time arriva anche su personal computer.

Si tratta di un tipico gioco di piattaforme molto colorato e vario con un cast d'eccezione: Non siamo ancora certi della data di uscita di questo raro esemplare Avremo a disposizione il titolo entro la primavera del sotto etichetta Midas.

La sontuosità di questa immagine ci mostra il livello di dettaglio e ci fa capire perché questo gioco debutterà sulla nuova console Sony, la PlayStation 2. Ma, dopotutto, è la nuova visuale in soggettiva che ci interessa particolarmente. Piuttosto che una serie più o meno lineare di rompicapi da risolvere, avremo a disposizione un mondo completo e interattivo, come nei titoli più recenti quali Outcast.

Potremo osservare l'intero ciclo vitale della fauna locale ed esplorare questo mondo con due personaggi diversi il Munch del titolo e Abe, l'eroe degli episodi precedenti.

Questo, unito alle opzioni di gioco e alle azioni degli eroi, assicura una notevole varietà ludica. Scherzi e battute non mancheranno di certo nemmeno questa volta. Deer Hunter 3 3. Grand Theft Auto 2 h.

Delta Force 2 't. Se abbiamo intenzione di regalarci o regalare un gioco, oltre alle prove del mese, ci conviene dare un ' occhiata a questa pagina! Che I ' avventura abbia inizio. In Homeworld, un vero capolavoro del genere ambientato nello spazio profondo, decideremo la sorte del nostro popolo tra combattimenti di caccia e battaglie di mastodontiche astronavi madri. Un gioco da non perdere, processore permettendo. Nel secondo episodio della saga di Freespace le battaglie tra caccia spaziali si fanno incandescenti e la minaccia degli spietati alieni Shivan torna a incombere sulla flotta.

La cornice grafica di Freespace 2 è spettacolare, la trama avvincente e il gioco uno dei migliori nel suo genere. Nei panni di un eroe tenebroso al servizio della Spookhouse dovremo sconfiggere le minacce ultraterrene, armati di paletti di frassino e proiettili all'Acqua Santa. Un'avventura in quattro "atti" dall'atmosfera gotica e raggelante.

I controlli migliorati e l'efficace sviluppo delle azioni permettono di disputare partite con la massima aderenza al calcio reale. La tradizione si rinnova e il nuovo millennio ha già eletto il suo titolo di calcio preferito.

Statistiche aggior- nate, grande giocabilità, controlli immediati e spettacolo assicurato sono i punti di forza dell'hockey targato NHL Accettiamo la sfida e non rimarremo delusi. Ogni particolare delle sortite di guerra è curato nei dettagli, l'arsenale è colmo di armi intelligenti e il ponte della portaerei vive attorno al nostro caccia.

Affronteremo spietati spadaccini, trappole letali e enigmi misteriosi, per riuscire a scrivere le fatidiche parole: Ancora una volta l'arena è il mondo e il premio è un posto nella storia. Pare che alla 30 Realms, Max Payne abbia acquisito a suon di dollari la priorità su Duke Nukem Forever, e che entrambi siano stati anticipati rispetto all'eterno ritardatario Prey, il quale è stato "messo in attesa".

E se lo è, per quanto tempo dovremo attendere ancora? Bella domanda, ma non possiamo dirlo con certezza. La notizia non giunge certo inattesa e, sebbene le voci di un lancio nel mese di aprile ci avessero fatto ben sperare, i responsabili della Take 2 cominciano a preparare il terreno in vista di settembre.

Se non ci saranno altri ritardi quindi, il gioco sarà sugli scaffali entro il prossimo Natale, ma questa è una frase che ci è diventata fin troppo familiare. Dopo un anno trascorso a combattere furiose battaglie e ad affrontare emozionanti avventure, finalmente è arrivato il momento di varcare la misteriosa soglia del nuovo millennio.

Per festeggiare il , Giochi per II Mio Computer ha deciso di indire un concorso veramente stellare. Aguzziamo la vista e l'udito, armiamoci di carta e penna e affidiamoci alla mistica Forza dei Cavalieri ledi.

Sta per partire un concorso che premierà i più attenti e fortunati tra i lettori di GMC. Questi prestigiosi premi sono personalizzati con le immagini di uno di Darth Maul, lo spietato signore degli oscuri Sith.

Concorso "Stellare" Rispondiamo a queste domande e maestro Yoda ci ricompenserà.. Spediamo le nostre risposte a: Nome Le risposte Ecco le mie risposte!

Editore e di Leader Farà fede il timbro non possono postale o la partecipare al ricevuta galattica concorso. Maul punirà a suo modo gli 3. Il sito è impostato in modo efficiente e gradevole, con note di riepilogo e fotografie dei membri tra cui anche una ragazza! Possiamo andare a trovare i QDC all'indirizzo http: I primi giorni di gennaio vedranno l'arrivo tra le tante cose del Qwar, un torneo di Quake III Arena che si terrà a Cagliari tra il 2 e il 5 del mese.

Per iscriversi, possiamo collegarci al sito http: Speriamo che il Millennium Bug non crei problemi. L'evoluzione dell'industria dei videogiochi è sorprendente: Internet, si sa, è già presente ma soprattutto rappresenta il futuro: È chiaro, non offrono né azione su perfren etica né adrenalina che scorre a fiumi, ma hanno ugualmente un loro fascino.

Che sta conquistando sempre più giocatori ogni giorno che passa. Se ne sono accorti anche le grandi software house, prima fra tutte l'americana Hasbro, che ha appena lanciato una raccolta di giochi di questo tipo. In questo titolo, ad esempio, possiamo scegliere se giocare con umani o alieni, e partecipare a una partita in cui dovremo pianificare le azioni che i nostri personaggi svolgeranno in un turno di gioco. La grafica non è la fine del mondo e chiaramente il ritmo di gioco è quello che è, ma tutti i fan della serie apprezzeranno molto questo esperimento, c'è da giurarci!

Sembra incredibile, ma si possono anche correre gare automobilistiche o giocare partite di calcio. Basta dare un'occhiata alle immagini: Oltre a questo, il sito offre anche un gioco Java - la storica corsa dei tappi!

Al momento in cui scriviamo, il gioco supporta solo un giocatore, ma è prevista anche la possibilità di sfidarsi fino a quattro giocatori. Un aspetto che potrebbe essere particolarmente interessante è il fatto che potremo anche trovare prove e anteprime scritte dallo staff di GMC: Chi non ha mai giocato al "tappo", da piccolo? Beh, ora ci potremo rifare su Internet! I MAGNIFICI 3 Kamo un'occhiata siti più interessant Per i creatori di musica - e per chi preferisce solo ascoltarla - Vitaminic sta diventando rapidamente siti più aggiornati Uno degli aspetti più interessanti dei giochi via email è la loro disponibilità: Un ottimo punto di partenza è http: Qui è possibile scaricare uno dei più semplici, ma anche interessanti, di questi titoli: Upwords, un gioco basato sulle parole purtroppo in inglese.

Ma basta dare un'occhiata in giro per trovarne davvero per tutti i gusti. Una bella selezione è proposta su http: Vogliamo un manageriale calcistico? Un salto all'indirizzo http: Siamo interessati ai giochi di ruolo fantasy?

Olympia, disponibile su http: Il futuro è nell'email: Capelli a spazzola ossigenati e parolacce. Mentre in questi giorni le voci sulla prossima uscita di Duke Nukem Forever si fanno più insistenti, fino a qualche tempo fa sembrava che si dovesse ancora attendere mesi e mesi.

Per questa ragione, un nostro lettore DevilMaster ha deciso di scrivere una TC una variante di Quake II che abbia come protagonista un tizio con i capelli biondi a spazzola e un caratteraccio. Per trovare ulteriori informazioni sul progetto ancora lungi dalla conclusione , lanciamoci verso il sito http: Se qualcuno pensava che giocare a Quake 3 Arena non fosse una cosa seria, dovrà ricredersi: Se consideriamo inoltre che il viaggio fino al torneo, svoltosi a Dallas Texas è stato interamente sponsorizzato da Logitech, che ha anche fornito le periferiche di gioco, la cosa si fa davvero interessante.

Peccato che, dopo la vittoria, Hakeem abbia abbandonato il suo clan, Schroet Kommando http: Probabilmente entro marzo di quest'anno Perché aspettarlo: Promette di essere lo sparatutto più realistico e violento dopo Kingpin e la Raven, di solito, mantiene le promesse.

Lof Fortune si annuncia come l'ultima frontiera nel genere dei giochi sparatutto. Per giustificare questa affermazione basta pensare che i nostri nemici virtuali potranno essere colpiti in 26 punti diversi; ognuno dei quali genererà una reazione differente.

Supponiamo di colpire un avversario al ginocchio: Se mireremo alla sua mano, probabilmente vedremo la pistola schizzargli via e il malcapitato agiterà l'arto ferito, guardandoci nel frattempo con preoccupazione. Se faremo fuoco alla testa, il bersaglio crollerà immediatamente al suolo come un sacco vuoto. Questa caratteristica, già da sola, sarà sufficiente a scatenare dibattiti sul nuovo gioco dei creativi della Raven.

Da una parte ci sarà chi loderà la precisione, il realismo e le meraviglie del sistema grafico denominato "Ghoul", il programma che permette la realizzazione di tutto questo più altre meraviglie, come la possibilità di mirare ai punti vitali, oppure di sparare al cappello di un nemico e vederlo saltare via. Dall'altra parte, ci sarà chi criticherà il gioco per la La normale espressione, decisa e cattiva dipinta sul volto di un terrorista qualsiasi. Il dolore è evidente, del resto avere una pallottola conficcata in un braccio non è una poesia.

Senza la sua sputafuoco il ragazzo ha perso tutta la sua spavalderia. Soldier of Fortune è un gioco piuttosto violento, e guesto è un fatto certo, ma non è l'unico in circolazione e ha anche il non discutibile pregio di essere realizzato da un gruppo di programmatori che in fatto di sparatorie virtuali la sanno molto lunga, avendo realizzato giochi del calibro di Hexen o Nerette.

Gli stessi programmatori respingono le accuse relative alla violenza gratuita affermando che non si tratta di inutili crudeltà, ma di realismo; appellandosi anche al fatto di aver inserito un "Parental Lock", una sorta di filtro, che potrà essere abilitato dai genitori proprio per evitare il presentarsi di scene particolarmente truculente.

D'altra parte, se tutto andrà come deve, guesto gioco potrebbe conquistarsi un posto nell'Olimpo degli sparatutto in soggettiva. Alla base della storia c'è lohn Mullins, un berretto verde americano ora non più in attività, che ha fatto da consulente allo sviluppo del gioco e che presta il nome la sagoma all'eroe di Soldier of Fortune.

Il gioco è basato, infatti, sulle azioni tipiche dei mercenari, con atti di sabotaggio e omicidi su commissione, ma anche su operazioni militari o di recupero ostaggi.

Tutti compiti che richiedono coraggio, acume tattico, abilità nel combattimento e quel pizzico di incoscienza che in questo mestiere non guasta. Proprio la tattica sembra essere uno dei punti focali del gioco. L'azione è, infatti, più basata sul cecchinaggio e sui rapidi spostamenti al coperto dal fuoco nemico: Questa sensazione è rafforzata anche dal livello di difficoltà studiato in modo abbastanza particolare.

Diversamente da quanto accade di solito, infatti, l'aumentare della difficoltà non corrisponde a un numero maggiore di nemici o a una minore quantità di munizioni sparse per i livelli, ma a un progressivo decrescere del numero di salvataggi consentiti.

Al livello più basso possiamo salvare in qualsiasi momento, come nei normali giochi, ma salendo di difficoltà il numero di salvataggi a nostra disposizione diminuisce, fino ad arrivare al livello più alto dove i salvataggi non sono consentiti.

Un'altra caratteristica che rende Soldier of Fortune molto realistico è la presenza dell'inventario. A parte le armi e le munizioni che potremo "sciacallare" dai corpi dei nemici abbattuti, non troveremo nient'altro in giro per i livelli.

Quello che ci serve ce lo dovremo procurare ordinandolo direttamente al sito specializzato in armamenti, al quale potremo accedere attraverso un vero e proprio terminale alla fine delle missioni.

Vi rendete conto delle polemiche che scatenerete sulla violenza nel videogiochi? No, la cosa dovrebbe funzionare con un sistema in stile Quake, con la differenza che il server browser integrato nel gioco è suffi- cientemente avanzato da permettere di mantenere server per i vari tipi di gioco. Le armi al momento disponibili sono piuttosto tradizionali: Non sappiamo ancora I QMC GENNAIO come si svilupperà l'arsenale nel gioco completo, ma c'è da credere che non troveremo cannoni fotonici o armi aliene, dal momento che l'intenzione sembra essere quella di ricreare un mondo plausibile anche se tecnologicamente avanzato e non un ambiente fantascientifico.

A proposito degli ambienti, bisogna dire che già dai primi livelli si denota la volontà dei programmatori di rimanere agganciati al mondo reale. Ad esempio, ci troveremo a New York, con un'operazione di polizia in corso e una gang malavitosa che tiene prigionieri alcuni ostaggi all'interno di una stazione della metropolitana.

In seguito, avremo a che fare con un combattimento a bordo di un treno, ma sarebbe più corretto dire "sopra" un treno, nel tentativo di disattivare un potente esplosivo finito nelle mani sbagliate, e potremo operare anche contro le forze speciali sovietiche in Kosovo.

In tutto, i livelli del gioco saranno 26, divisi per dieci missioni che ci porteranno in ogni angolo del globo. Attualmente, oltre a condurre la Longbow, scrive ronr d'azione. Le sue onorificenze sono le due foto: John Mullins in visita alla en e la sua controparte La Raven è nota per aver sempre utilizzato i prodotti della Id come base di partenza per progettare giochi sofisticati. Anche in questo caso, il sistema grafico è quello di Quake 2, pesantemente modificato e in grado di gestire la grafica a 24 e a 32 bit.

A questo è stato affiancato il già citato sistema "Ghoul", per la creazione dei personaggi. Ora, basta dare un'occhiata alle foto perché la voglia di giocare a Soldier of Fortune ci faccia domandare quando potremo metterci le mani sopra. Tutte le informazioni sembrano concordare sulla fine di marzo, in quanto alla Activision, sebbene il gioco sia praticamente pronto, preferiscono aspettare qualche mese, evitando cosi pericolose sovrapposizioni con il mitico Quake 3 Arena.

Ancora poche settimane, quindi, prima di poter provare l'emozione di essere mercenari in prima persona. Dovrebbe essere disponibile entro fine dicembre.

Chiariamo subito che, sebbene la qualità grafica sia di tutto rispetto e il numero di opzioni disponibili non sia da meno, non ci troviamo di fronte a un gioco in stile FIFA , in quanto la filosofia di questa serie è sempre stata improntata più sull'aspetto del calcio manageriale, che non su quello giocato.

Questo significa che passeremo molto più tempo a gestire gli affari e la gestione economica di quanto ne passeremo sul campo di gioco. Realizzare un gioco che tenga in considerazione la maggior parte delle squadre professionistiche esistenti è certamente un compito arduo, e in questo senso l'impegno profuso dai programmatori nella realiz- zazione di questa nuova edizione è davvero encomiabile: Ogni aspetto della gestione societaria di una squadra di calcio è stato introdotto nel gioco e già viste in FIFA quali animazioni facciali dei giocatori, commento dinamico delle partite, pubblico animato e cosi via.

La realizzazione tecnica del gioco è davvero di ottimo livello. Ovviamente, l'attenzione principale è stata focalizzata sull'aspetto manageriale, ma a differenza delle edizioni precedenti ricordiamo che questa è l'ottava edizione , questa volta il simulatore 3D non sarà un accessorio.

PC Calcio sarà distribuito, come le versioni precedenti, in tutte le edicole, ma sarà possibile trovarlo anche nei negozi al prezzo di I primi mesi di quest'anno perche aspettarlo: Non esistono serie alternative a un gioco che tratta l'atletica leggera, e con le Olimpiadi in arrivo Da allora il mondo videoludico sembra essersi dimenticato completamente delle competizioni atletiche e, al momento, non esistono giochi dedicati a queste discipline.

Dinamic Multimedia ci ha pensato e sta per colmare la lacuna con PC Atletica , un titolo potente. L'ingegnoso sistema di controllo messo a punto dai programmatori renderà il controllo degli atleti molto semplice e gestibile interamente tramite mouse. Oltre a una giocabilità invidiabile, PC Atletica potrà contare su una grafica di tutto rispetto e su animazioni degli atleti davvero sorprendenti, il tutto senza richiedere un computer particolarmente manageriale degli atleti nelle varie discipline.

Si possono decidere le gare alle quali partecipare e programmare gli allenamenti in base al tipo di impegno tenendo conto anche di numerosi variabili come, per esempio, gli eventuali infortuni. Esattamente come PC Calcio , il gioco sarà distribuito in edicola ai prezzo di Il nuovo A30 2. Questa soluzione è particolarmente importante: Il cuore di questa scheda è il processore Yamaha TMF, ottimo nella riproduzione e nel mixing di più tracce.

In particolare, con il software Virtual TurnTable abbiamo provato a mixare tre brani MP3 ottenendo risultati davvero interessanti. Con giochi che generano audio 3D l'impressione d'uso è stata meno entusiasmante, le differenze da un normale sistema stereo con due buone casse non erano apprezzabili. Tra le altre caratteristiche tecniche della scheda, vanno segnalate: Nella confezione, oltre alla scheda, troveremo i driver e il software Acid DJ, particolarmente indicato per creare brani dance, house, techno e altri ancora.

Due parole, infine, sui connettori presenti sul retro della scheda: Il modello base della nuova serie, sarà la Voodoo 4, basata su un singolo processore e dotata di 32 MB di memoria. Disponibile sia in versione AGP che PCI, la Voodoo k sarà indirizzata alla fascia bassa del mercato, con un prezzo concorrenziale con le schede della generazione attuale.

Passando invece alla fascia di prezzo superiore, troviamo la serie Voodoo 5, disponibile in tre versioni. I oy è una macchina che I IV possiamo sicuramente utilizzare per giocare al meglio tutti i giochi presenti adesso sul mercato.

Quali devono essere le caratteristiche? Un buon processore, una scheda grafica veloce, ben supportata da una scheda audio che coinvolga il giocatore nell'azione. II Pentium III a MHz è sufficientemente veloce per usare i normali programmi Windows e Internet al meglio; al momento sono davvero pochi i giochi che pur sfruttando al massimo la scheda grafica necessitano anche una potenza maggiore dal microprocessore.

Se consideriamo che inoltre il capiente disco fisso di IBM da 9,1 GB lavora a giri al minuto invece che ai "normali" giri possiamo capire come sia velocizzato tutto il processo di trasferimento di dati dalla memoria al disco fisso, dal CD al disco, da disco a disco eccetera.

La scheda grafica Matrox G con 32 MB di memoria video è una delle migliori che possiamo avere al momento; è una scheda veloce che adotta alcune soluzioni tecnologiche molto avanzate. Per sfruttarla al meglio è quasi necessario un buon monitor, come l' Hitachi che troviamo in dotazione, nitido e con una diagonale da 17 pollici, che ci farà maggiormente apprezzare i giochi dell'ultima generazione.

Cosi come non mancheranno di stupirci le 4 casse e il subwoofer che compongono il sistema Creative Four Point Surround, pilotato dalla scheda Sound Blaster Live! Nella configurazione proposta la scheda è nella versione "base", non è presente la scheda "figlia" che presenta le uscite digitali.

Potremo apprezzare la Live! Completano la dotazione un microfono Philips e un modem interno Rockwell a 56 kbps per il collegamento a Internet.

Sul fronte del software troviamo la collezione di programmi Lotus Smart Suite 99 oltre al sistema operativo Windows V e non abbiamo mai osato chiedere. Tutto questo è reso possibile da un sistema simile allo SU implementato dalle Voodoo 2 - ciascun chip si occupa di rappresentare una linea dell'immagine. Le altre caratteristiche del nuovo processore, comunque, non sembrerebbero particolarmente innovative, tranne che per l'arrivo finalmente!

Questo, naturalmente, non vuol dire che non potremo più giocare a giochi basati sulle librerie OpenGL Quake II, Quake III Arena e tutti i giochi che ne utilizzano il sistema grafico sono gli esponenti principali - semplicemente, lo sviluppo di driver OpenGL toccherà ai produttori delle schede video, invece che a Microsoft stessa.

Esperti di estetica e design collaborano quindi con i costruttori per dare ai PC un aspetto gradevole, non trascurando naturalmente le soluzioni tecnologiche e le prestazioni. Come primo risultato notiamo un'ottima resa grafica nei giochi, e soprattutto nei DVD. La scheda grafica, una S3 Savage 4 con 8 MB di memoria video, pur non essendo il top che un videogiocatore possa desiderare, raggiunge prestazioni più che buone; inoltre i giochi di oggi, e sempre più nel futuro, oltre a richiedere velocità alto numero di fotogrammi generati al secondo , richiederanno precisione e fedeltà grafica, e sempre più utilizzeranno i per punti di risoluzione a 16 milioni di colori.

Per raggiungere qualità e realismo sono necessarie le "texture" cioè quelle immagini che ricoprono i poligoni "grezzi" con cui viene costruito lo scenario del gioco e i personaggi. Le texture diventano sempre più grandi e necessitano di molta memoria video e di un sistema di gestione intelligente; S3 ha creato la tecnologia S3TC S3 Texture Compression per ottimizzare e utilizzare texture di grande dimensione e qualità, abbinandole ai normali effetti speciali anti aliasing, luci, etc.

Concludono la dotazione un modem interno da 56 kbps per il collegamento a Internet e un disco fisso da 10 GB sul quale possiamo iniziare a installare alcuni dei molti titoli software presenti nella configurazione: Eccellente per il lavoro, un po' meno per il gioco. Per capirci, questo significa che saremo in grado di leggere l'intero CD in poco più di un minuto! Ascension o Flight Simulator Professional nel giro Ogni tanto, la piacere vedere che la parola "True" viene usata con il suo vero significato: Oltre a offrire una prestazione fenomenale in termini di trasferimento dati, questo sistema permette di mantenere la rotazione del CO entro velocità contenute, il che risulta in una maggiore silenziosità del lettore e in meno problemi di compatibilità.

L'angolo per risolvere i problemi hardware: La prima volta I ho acquistata per caso perché e era un aggiornamento che mi interessava e da quel giorno.

Ora ho una domanda da farti In particolare, quando vedo un film in DVD sento un fastidiosissimo fruscio di sottofondo. Mi è stato detto che dipende dalla scheda sonora, sprovvista di un uscita digitale e mi è stato consigliato di sostituirla con una con output digitale ne dovrebbero uscire alcune nei prossimi mesi. Mi dispiace, caro Andrea e carissima Nemesis, ma tale scheda non ne vuol sapere di funzionare con quel sistema operativo!

Sperando in una illuminante risposta ti saluto, con bacioni e abbracci. Infatti, o la tua scheda è una TNT2 nel qual caso non dovresti avere problemi o è una GeForce nel qual caso, ahimè, non ci sono i Probabilmente, se mandi una email al servizio di assistenza della Nvidia o Guillemot, ti possono suggerire qualche tipo di trucchetto per poter usare la tua scheda almeno in modalità 2D.

Il mio file di swap, appena il computer termina il caricamento del sistema operativo, è pari a E se no, cosa mi consigliate per procedere alla risoluzione del problema? Ringraziandovi anticipatamente, mi complimento nuovamente per la vostra rivista. Dato che sarebbe controproducente continui ingrandire il file ogni volta che c'è la necessità di avere anche solo 64 KB di memoria in più.

Ci viene in soccorso SoftFSB, un programma shareware che possiamo scaricare da http: Grazie a SoftFSB potremo cambiare la velocità del Bus di sistema e di conseguenza quella del processore senza neanche dover riavviare il computer. L'unico problema è che dobbiamo sapere quale scheda madre abbiamo installata - e che potrebbe non funzionare, o bloccare il sistema Il prodotto permetterà di registrare fino a sei ore di video, modificare le nostre registrazioni e via dicendo, il tutto mantenendo comunque il sistema di protezione del copyright dei DVD non sarà quindi possibile duplicare DVD commerciali direttamente.

Il DVR questo è il nome dell'interessante prodotto dovrebbe essere disponibile in Giappone da dicembre, mentre invece, purtroppo, per l'Europa ci sarà da aspettare fino all'anno prossimo Dall'aspetto, Il DVR è destinato al mercato "Home Theatre", ma siamo certi che non tarderà a uscirne una versione dedicata agli utenti computer. Il PC Top Drive 3 è senza dubbio un kit di guida di basso profilo, realizzato con il chiaro intento di riuscire a battere i concorrenti sul prezzo- Obiettivo raggiunto per la Logic 3, ma ne sarà valsa la pena?

Il volante ha un look un po' superato, tagliato in basso, e non sembra certo offrire una buona ergonomia.

Né appare particolarmente ben studiata la disposizione dei tasti di fuoco e del pad direzionale. Senza infamia e senza lode la pedaliera, che offre una buona corsa, indispensabile per dosare adeguatamente accelerazioni e frenate. Unica caratteristica distintiva del PC Top Drive 3: La base di partenza, purtroppo, era poco incoraggiante: Anche l'ergonomia del cambio a bilanciere, assai spartano nel disegno, lascia non poche perplessità.

Pregevole invece la possibilità di regolare altezza e l'inclinazione del piantone dello sterzo. Quanto alla pedaliera, è assai semplice, e non ha nessuna caratteristica distintiva. Come del resto il software di configurazione del kit di uida, assolutamente essenziale. Qualità e prezzo non vanno di pari passo. Tra tutti i volanti che abbiamo provato, il Ferrari Force Feedback è quello che ci ha più convinti, in ragione di una realizzazione tecnica impeccabile e una peculiarità che ci piace pensare direttamente suggerita dalla Scuderia: Il volante, di per sé, è eccezionale, e sprizza qualità in ogni particolare: Sulla destra c'è anche un cambio uenziale per chi non volesse servirsi dei bilancieri.

La pedaliera è ben progettata, con pedali di dimensioni generose, dotati di uno snodo a molla per adattarsi all'angolazione del piede; la base, robusta, è zigrinata per non far scivolare il tacco. Il software di configurazione consente di programmare i tasti funzione. C'è altro da aggiungere? UIITTr Nel tecnologico mondo dell'informatica, come del resto in quello automobilistico, abbondano sigle e termine strani. Vediamo quelli di uso più comune quando si parla di giochi di corse per computer e accessori.

Ritorno di forza FF - Il dispositivo di ritorno di forza traduzione dell'inglese force feedback ci consente di sentire sul volante mediante un motorino programmabile le reazioni che normalmente percepiamo alla guida di una vettura urti, sconnessioni, perdite di aderenza, ecc. Drive by wire - adattamento automobilistico di un concetto aeronautico ovvero fly by wire che consiste nell'eliminare tutti i meccanismi meccanici dai sistemi di controllo e sostituirli con l'elettronica. Restano pertanto tutti i pregi costruttivi del Sidewinder FF Wheel: Il supporto della tecnologia USB ha poi consentito di adattare al Sidewinder Precision il software di gestione dei profili di configurazione del prodotto con ritorno di forza, per programmare i tasti funzione del volante assegnandogli i tasti utilizzati dai diversi giochi di guida.

Completano il quadro la notevole attenzione per i dettagli e l'elevata qualità costruttiva globale, nonché la leva di fissaggio rapido del volante, che consente di ancorarlo saldamente a un piano di appoggio un semplice gesto e pochissimi istanti. Prodotto di fascia bassa non è dotato di ritorno di forza della Saitek, costruttore che ha già dimostrato con l'R4 con force feedback di saper costruire degli ottimi kit di guida.

Il look dell'RlOO è molto semplice: Tutto qui, ma il bello è proprio questo: Inoltre semplicità e qualità vanno qui di pari passo: Chiudono il quadro due tasti di fuoco. Ne è la dimostrazione il kit di guida della Logitech, un prodotto equipaggiato con dispositivo di ritorno di forza che, senza concedere nulla all'estetica o al superfluo, risulta tra i migliori volanti di questo genere in circolazione.

Lo sterzo, rivestito di gomma antiscivolo dura ma non troppo in modo da evitare spiacevoli vesciche , ha un look molto semplice ma anche sportivo: Altrettanto semplice è la pedaliera, ma di qualità inferiore: Il software di controllo del ritorno di forza, infine, è ben progettato e prevede diversi profili di configurazione.

Il prezzo è leggermente inferiore alla media. Per avere un'idea di cosa pensiamo di ogni gioco, è sufficiente dare un'occhiata alla tabella qui sotto E O a.

Quando assegna mo un "nove', possiamo star certi che il gioco vale interamente i soldi necessari per I acquisto Viene assegnalo molto raramente. Un ottimo gioco, che per alcuni diletti magari marginali, non riatea. Se il genere ci piace, possiamo tranquillamente prenderlo in considerazione. Non Ci siamo proprio I casi sono due il concetto di gioco non ha ragione di essere oppure è stato sfruttato talmente male da minarne completamente le buone intenzioni in,. Magari non riceviamo la scatola, oppure possiamo provare la versione inglese di un gioco che poi verrà tradotta, ma si tratta sempre di versioni complete.

Se poi il gioco è particolarmente meritevole, da "sette" in su, cerchiamo sempre di completarlo. OA Giochi per II Mio Computer abbiamo almeno un paio di esperti per ogni genere, e facciamo in modo di assegnare la prova di un titolo solo a chi conosce a fondo quel particolare genere di videogiochi. Solo un vero appassionato di simulazioni di calcio scriverà la prova di FIFA Se stiamo testando un gioco di strategia sulla Seconda Guerra Mondiale, sarà più importante verificarne l'accuratezza storica.

Se invece proviamo un simulatore di guida, controlleremo che il rumore del motore, le prestazioni della vettura e il suo cruscotto siano delle fedeli riproduzioni del bolide reale. È necessario che il gioco in questione sia anche destinato a diventare una pietra di paragone per I titoli futuri, che sia originale e.

Tuttavia, molti dei nostri lettori non hanno un computer da Formula 1, e quindi su GMC utilizziamo uno speciale spazio delle prove per mostrare le differenze tra un sistema al "top" dell evoluzione informatica e uno semplicemente al passo con i tempi. I Requisiti di Sistema sono presenti in tutte le prove in cui la differenza tra giocare con un Pentium 2 con Voodoo 2 e con un Pentium 3 con una GeForce si vede a occhio nudo Tutti i giochi che ricevono questo segno di distinzione sono raccomandali a scatola chiusa ' dal team di Giochi per II Mio Computer, e siamo convinti che ben dlfficilemnte qualcuno ne rimarrà deluso.

Non e detto che ogni mese esista un gioco meritevole di questo premio, anzi. Come gira Ultima IX: Ascension sul nostro computer. Senza scheda 3D non è possibile vedere le nuvole e le onde del mare, e il movimento risulta fastidioso.

Tutto un altro gioco, grazie alla polente scheda 3D. Ora possiamo correre davvero! Giochi per il Mio Computer si affida per le prove dei giochi a uno staff d'eccezione, che include i migliori esperti del settore. Scopriamo insieme chi si nasconde dietro le pagine della nostra rivista preferita!

Simulatori di volo, simulatori spaziali, simulatori di sottomarino, e tulto quello che viene simulalo su computer' Gioco preferito: Giochi di strategia a tum e giochi d ruolo Non disdegna gli sparatutto 30, anzi. If adorai Gioco preferito: Mike si chiede spesso come sarebbe il mondo visto da dietro il mirino di una Rait Gun Gioco preferito: Giochi di strategia m lempo reale, è un profeta delle interfacce di controllo tridimensionali e facili da usare!

L'insana passione per "Guerre Stellari" lo ha portato sulla wa della perdizione per i simulatori spaziali Gioco preferito: Il ritorno della saga di Ultima sui nostri computer ha un significato quasi magico: Purtroppo, come era accaduto già per Ultima VII, il i gioco è arrivato! Se sceglieremo di comprarlo, Ultima IX ci obbligherà a prendere una settimana di vancanza dal lavoro, o a escogitare una solida scusa per saltare altrettanti giorni di scuola o di università.

Infatti, il minimo comun denominatore della saga nata all'inizio degli anni Ottanta in California, ad opera del mitico Lord liritish, rimane una cura paranoica e sottile allo stesso tempo per la trama del gioco.

E Ultima IX, siamo felici di affermarlo in tutta sicurezza, non è assolutamente da meno, dato che ci presenta un mondo completo da esplorare. Certo, rispetto ai titoli precedenti della saga troveremo meno personaggi, ma in compenso se abbiamo un computer abbastanza potente la grafica è qualcosa di fenomenale, e una settimana è, dunque, appena sufficiente per scoprire la profondità e l'incredibile realismo di questo eccezionale gioco.

Con Ultima IX Ascension non compriamo solo un capolavoro dell'arte dei videogiochi, ma anche un piccolo grande mondo virtuale - anche se purtroppo "contaminato" da noiosi "bachi". Inoltre, questo mese vede l'arrivo nei negozi di un altro splendido titolo, che minaccia e promette di rivoluzionare, perla terza volta di fila, il mondo degli sparatutto Infatti, è finalmente pronto il mitico Quake 3 Arena, quindi non indugiamo un attimo: Ne vale davvero la pena!

Una sfera bianca con pentagoni nen. Simulatori di guida Simone ha provato tutto quello che va a due e quattro ruote sul nostro computer Gioco preferito: Stefano predilige i simulatori di Mech e di carroarmato su computer Gioco preferito: Luca se la cava molto bene con i giochi di combattimento e con le sfide dei giochi di piattaforme Gioco preferito: I titoli di Ultima rappresentano la più conosciuta e meglio riuscita saga di Giochi di Ruolo su computer mai realizzata: I mondo su cui si svolge questo gioco è Britannia, ftuato, come sanno bene gli appassionati di lunga data, in una realtà parallela rispetto alla nostra amata Terra.

Il nostro alter ego, invece, vive a cavallo tra le due realtà: La fase di preparazione termina quando finalmente siamo pronti a rispondere alla chiamata di Lord British, buono e virtuoso signore di Britannia alle prese ancora una volta con il Guardian una malefica entità che vuole sottomettere le terre da noi protette. Per effettuare il grande salto, ci dovremo recare a parlare con la Zingara: Anche se a una prima, frettolosa occhiata potremmo credere di trovarci di fronte a un Tomb Raider'm versione fantasy, questa impressione svanisce dopo pochissimi istanti: Fortunatamente, riuscimmo a fermare in tempo i terribili propostiti del nemico.

Non siamo ancora arrivati a Brita e già il Guardian prova a farci fuori! Le punte di diamante di Ascension sono indubbiamente trama e ambientazione,. Britannia si rivela stupenda non solamente dal punto di vista grafico a dir poco eccezionale, se disponiamo di un sistema "Saremo protagonisti di una storia incentrata sulle virtù" adeguato , ma anche dal punto di vista del realismo: Le ambientazioni, insomma, sono caratterizzate con tanta cura da consentirci un'immedesimazione perfetta nel nostro ruolo di Avatar!

In poche parole, ammesso che la trama di un Ultima possa essere espressa con una breve frase, saremo protagonisti di una storia incentrata sulle virtù: Dal punto di vista sonoro, Ultima IX è forse uno dei titoli meglio realizzati che siano mai stati pubblicati: Molti appassionati di Giochi di Ruolo tradizionali quelli, per intenderci, che si giocano intorno a un tavolo in compagnia degli amici lamentano da sempre la carenza nei titoli di guesto GENNAIO IBI Una delle impressioni che abbiamo avuto provando Ultima IX è stata quella di trovarci di fronte a una versione incompleta del qioco.

Come se non bastasse, il qioco è ancora molto Instabile, per cui si blocca facilmente in molte situazioni: Per di più, il sistema di controllo presenta ancora deqli errori grossolani, che In un qioco definito soprattutto se del calibro di Ultima IX non dovrebbero assolutamente esserci La Oriqln ha promesso di correqqere tutti questi problemi con delle patch che verranno pubblicate al più presto e che, ovviamente, non mancheremo di inserire sul CD di Giochi per il Mio Computer: Come già accennato, prima di arrivare a Britannia dovremo scambiare quattro chiacchiere con la Zingara.

Enigmatica ma gentile, ci porrà alcune domande che implicano una scelta tra due differenti atteggiamenti, ciascuno dei quali presuppone la preferenza per una virtù piuttosto che un'altra. Le nostre scelte saranno fondamentali per determinare le nostre inclinazioni nella dimensione cui stiamo per accedere: In realtà la nostra classe di appartenenza influenzerà solamente la prima parte dell'avventura: Questo guerriero potrebbe non essere chi crediamo Ascension ci presenta dei personaggi insolitamente sfaccettati e complessi, dalla caratterizzazione eccellente.

Parlare con un povero cittadino di Pawn, piuttosto che con un misero e scalcinato avventuriero rimasto intrappolato nei meandri di un dungeon termine inglese che significa "labirinto sotterraneo" ci darà la netta impressione di fare la conoscenza di persone che esisterebbero anche se noi non stessimo giocando! Il territorio che possiamo esplorare nel corso delle nostre avventure non è vasto come quello visto il altri titoli concorrenti negli ultimi anni, ma possiamo senza alcun dubbio affermare che la cura per i particolari e la caratterizzazione di ogni singolo edificio rendono Britannia qualitativamente migliore di qualsiasi altra ambientazione che possiamo aver visto in altri giochi: Anche se tutti possono apprezzare Ascension, per i veterani dei vecchi Ultima sarà come tornare a casa dopo una lunga assenza: Siamo quindi di fronte alla perfezione?

Nella versione in commercio del gioco permangono molti problemi tutt'altro che banali, l'inventario è un po' scomodo da usare e probabilmente migliorabile e, talvolta, il sistema di controllo sembra piuttosto limitato.

La geometria dei livelli è lana per disorientare. Chi se la sentisse di affrontare questo gruppo di scalmanati, potrà incontrare Caio, Gorman, Homer, Raul, Neon, TrUsT e Kevorkian sulla maggior parte dei server italiani. Quando John Carmack, il programmatore capo e co-fondatore della società, dichiara che una scheda video è meglio di un'altra o che un processore è meglio di un altro, le azioni delle rispettive società salgono e scendono come se avesse parlato il presidente degli Stati Uniti.

E ora che la id Software ha deciso che il futuro dei videogiochi è solo nel massacro multigiocatore, cosa succederà? Quake III Arena è, appunto, guesto: Eppure, non è solo questo. Sebbene le vere carte si scoprano solo quando giochiamo contro avversari umani, Q3A è anche un eccellente esempio di come le lamentele nostalgiche degli amanti dei vecchi sparatutto non abbiano senso: Una volta fatto partire il gioco e selezionata l'opzione "Single Player", potremo decidere di seguire la "storia" - una serie di scontri con avversari sempre più feroci e abili, su arene sempre diverse - oppure selezionare semplicemente una mappa tra quelle disponibili, e darci dentro.

Il concetto di gioco di Q3A, nella versione Deathmatch, è assolutamente lineare: Esistono altre modalità di gioco, comunque - nella fattispecie "Capture The Flag" e "Team Deathmatch" - nelle quali la faccenda viene leggermente complicata dalla presenza di compagni di squadra, ai quali non dovremo sparare, ma potremo impartire una serie di ordini se si tratta di Boi.

Se iniziamo il gioco seguendo la storia, la nostra prima partita sarà una sorta di addestramento: Fa molto male, ma è complicato andare cosi vicino a qualcuno che ci sta sparando.

L'arma con cui si parte. Se Meno efficace della riusciamo a mantenere la versione che si trovava mira sul nemico, è abbastanza efficace; quando la usano i Bot a livello alto, diventa micidiale. Quake II, rimane comunque un'ottima arma a distanza ravvicinata. Quake III per giocatore singolo ci propone cinque livelli di difficoltà, che si riflettono in cinque diversi livelli di abilita dei Bot - diamo un'occhiata assieme alle differenze.

A questo livello gli avversari rimangono praticamente fermi a farsi beffeggiare - dopo un paio di scontri sentiremo l'esigenza di qualcosa di più. Ideale per chi ha un minimo di esperienza nei giochi. Niqhtmareh Vincere a questo livello comporta una abilità davvero fuori dalla norma e, ahinoi, anche una certa dose di fortuna - i Bot non sbagliano mira, sanno dove siamo e ci odiano davvero.

Più che difficile, è frustrante - ma Gorman ha completato il demo i questo livello I colpi si praticamente consumano in fretta, ma un'assicurazione sui punti, ne servono pochi L'arma più rara e potente, spara bolle veloci e assolutamente devastanti. In realtà, praticamente tutte queste informazioni potrebbero essere intuite nel giro di qualche minuto di gioco, ma non è male potersi riscaldare un attimo prima di entrare nel vivo dell'azione.

Un'altra ragione per cui dovremmo essere felici di avere anche una sola mappa in più, è la possibilità di bearci del fenomenale sistema grafico sviluppato da lohn Carmack - in particolare se abbiamo un computer abbastanza potente da permetterci di giocare a livello di dettaglio alto. Già in guesta prima mappa, infatti, potremo vedere lo stupefacente effetto "specchio", le Gli effetti di trasparenza di 03A sono sublimi Una partita a Quake III è veramente una festa per gli occhi: Si va da microscopici elementi metallici che riflettono la nostra immagine, agli stendardi che ondeggiano: Il tutto diventa ancora più notevole se utilizziamo una scheda audio con supporto per A3D: Innanzitutto, la connessione ai server è stata resa estremamente semplice: Se riusciamo a colpire più del 50 percento delle volte, veniamo debitamente premiati.

Ogni cento avversari eliminati, una targhetta prova la nostra abilità. Ammazzare qualcuno con il Gauntlet ci fa ottenere una bella medaglia.

Riuscire a ottenere più colpi consecutivi con la ftailgun non è facile - quindi viene premiato! Il Perfect è solo per chi riesce a completare una mappa senza mai morire: Quake III Arena non è: Onestamente, le prime volte che giocheremo contro altri esseri umani, in particolare se si tratta di veterani, dovremo subire qualche sconfitta: A questa risoluzione con questo sistema è appena giocatole, in x, invece, nessun problema.

Con questa configurazione si potrà giocare al massimo dettaglio in situazioni non troppo confuse. Ma non preoccupiamoci di questo, perché il divertimento è indipendente dal vincere o perdere - proprio come sosteneva de Coubertin, "l'importante è partecipare".

In effetti, una grande parte del piacere che si prova nel giocare a Q3A in rete è dato dal sentirsi parte di una comunità, molto più amichevole di quanto si potrebbe pensare visto che è gente che passa il tempo a cercare modi innovativi per ammazzarsi. Un intero universo di Clan, di forum, di pagine WWW circonda Quake III da ben prima dell'uscita del gioco, e ci ritroveremo "Miei giro di un clic siamo pronti a sparare razzi" subito catapultati al suo interno. Scopriremo cosi l'estro dei creatori di "Skin" le "pelli" che vengono applicate ai modelli , il talento dei disegnatori di mappe e il genio degli sviluppatori di "Mod" vere e proprie varianti del gioco - e Q3A è stato pensato anche per loro.

Alcune tecniche utilizzate da Carmack, infatti, permettono agli appassionati di creare espansioni senza le difficoltà che esistevano prima, e talvolta senza neanche la necessità di programmi particolari, promettendo una longevità di gioco impareggiabile. L'unico appunto che faremmo a Quake III Arena è proprio dovuto alla sua dedizione al multigiocatore, che rende le sfide contro i Bot solo un pallido sostituto. Per questo, non ci sentiamo di consigliarlo a chi non abbia intenzione di buttarsi nella Rete: Anche meglio di come ce lo aspettavamo, e ci aspettavamo davvero molto!

Duello degli Shinari è un popolo di mercanti e politici raffinati. Data la complessità delle funzioni disponibili, conviene senz'altro seguire j le cinque lezioni interattive nella sezione Tutoria.

In questo modo, avremo la possibilità di imparare a svolgere tutte le attività indispensabili nella gestione del I nostro impero: Ogni singola funzione ci viene spiegata tramite esempi concreti, presi direttamente dall'azione. Più volte dobbiamo eseguire alcune operazioni, in modo che "l'insegnante virtuale" possa verificare la nostra preparazione e proseguire nella lezione.

Naturalmente, i vertici militari si sono subito mossi al fine di utilizzare i risultati scientifici della ricerca per il proprio fine: Ovviamente, una volta raggiunto questo risultato, il nostro obiettivo sarà quello di colonizzare e conquistare l'universo conosciuto.

Da questa serie di premesse, salta subito all'occhio un controsenso: Pare proprio che IG2 sia stato sviluppato cercando di mescolare giochi di generi diversi in un unico, vastissimo, titolo strategico. L'universo che costituisce l'ambientazione di IG2 è completamente tridimensionale. Naturalmente, non mancano le attività abituali, per un titolo di questo genere di gestione delle colonie, di ricerca e sviluppo, di spionaggio e di design delle astronavi.

A questo scopo, bisogna che si concentrino sullo sviluppo tecnologico proveniente dalla ricerca, senza trascurare le altre attività.

I temibili Kra'hen, provenienti da un'altra galassia, hanno come unico obiettivo quello di espandere il loro impero, pronti a morire per il loro dio- imperatore. Molto forti dal punto di vista militare, non possono utilizzare né lo spionaggio, né la diplomazia. Essendo i più deboli nei combattimenti, sono costretti ad assumere mercenari e ad acquistare tecnologie aliene per sopravvivere. Un passo avanti, rispetto al predecessore, riguarda l'organizzazione logistica della produzione: Se desideriamo esportare alcune astronavi in altre aree del nostro impero, queste arriveranno a destinazione con un tempo di trasporto che dipende dalla distanza tra i due luoghi.

Qui, il sistema di combattimento è quello tipico dei titoli strategici in tempo reale. Gli edifici possono essere attaccati in modo identico a quanto avviene negli attacchi alle truppe nemiche. I combattimenti nello spazio sono gestiti da un simulatore 3D con la possibilità, per i più impazienti, di saltare i duelli e ottenere i risultati del conflitto in modo automatico che non raggiunge il livello di un titolo come Homeworld, ma riesce comunque a farsi apprezzare, consentendo battaglie spaziali molto accese.

In qualità di giocatori, assumiamo il ruolo di comandante supremo di una delle tre razze presenti, denominate Solahan Empire, Shinari e Kra Hen. Un aspetto davvero stimolante sta nel fatto che la percezione della storia, le unità, i centri di ricerca e gli obiettivi risultano completamente diversi, a seconda della razza scelta la sceneggiatura contiene, inoltre, alcuni elementi generati casualmente allo scopo di estendere la giocabilità.

Le sue qualità a livello di giocabilità e di struttura della trama hanno fatto di Starcraft un'autentica pietra miliare nel campo del giochi strategici In tempo reale. Superando le diverse fasi del gioco, nuove responsabilità ci venivano affidate in differenti regioni dell'universo. Tutte le funzioni di gestione dell'impero erano già presenti dalla conduzione delle ricerche alla costruzione di edifici, dalle operazioni diplomatiche alle battaglie nello spazio.

Purtroppo, l'interfaccia era piuttosto confusa e fortemente limitata da una serie di menu e pulsanti non molto facili da utilizzare. Nel caso dei Kra Hen, dovremo difendere il nostro "Le sequenze animate sono tra le più entusiasmanti che ci sia mai capitato di vedere in un gioco strategico. Del resto, il nome di Sid Meier è una garanzia! Si tratta, infatti, di una razza essenzialmente politica, che si muove sul piano degli intrighi e delle mediazioni, Una prospettiva che nessun altro gioco ci ha mai permesso di esplorare in modo cosi approfondito.

Il sistema di gioco ci facilita nell'apprendimento di tutte le funzioni attraverso le missioni introduttive, all'interno delle quali non dobbiamo occuparci di ogni singolo aspetto della gestione di un impero e possiamo quindi esplorare le diverse sfaccettature a livello di giocabilità. Una volta diventati esperti, disporremo di una quasi totale libertà di movimento. Insomma, pare proprio che la nostra carriera di imperatori galattici si apra sotto i migliori auspici.

Sexe francai escort ardennes -

Altezza Selezionare l'altezza 1. Microsoft ha deciso, infatti, di non tradurre dall'inglese la versione per i piloti virtuali esperti e di inserirvi alcuni elementi in femme mature sexe paris escort ladies. Il volante, di per sé, è eccezionale, e sprizza qualità in ogni particolare: Ogni volta che mature solo tube escort lorraine traiettoria dei nostri proiettili intercetterà u porn lou charmel dei paffuti animaletti, le sfere verranne raddoppiate rendendo la partita sempre più difficile. Queste pagine contengono tutti gli elementi di cui abbiamo bisogno per iniziare a giocare a Seven Kingdoms e a divertirci nell'affascinante mondo dei Fryhtan. Se riusciamo a colpire più del 50 percento delle volte, veniamo debitamente premiati.

Honda Spb [chspatchW. Ora potremo giocare in prima persona. Scoi quindi come poter installare sul computer e giocare con i nostri demo preferiti in modo veloce e indolore.

Ecco la schermata principale: Con il pulsante "Ritorn io accedere nuovamente al i ii" del menu — n programma dove sono contenuti tutti i trucchi mai apparsi sulle pagine di GMC, catalogati in un enorme archivio che Se vogliamo scoprire gabole, trucchi e codici pe il nostro gioco preferito, è estramemente probabile che qui troveremo quello che stia cercando.

Alcuni programmi utili che proponiamo ogni o le DirectX 6J. Pong è proprio questo. Rinnovata nella grafica, ora completamente 3D e caratterizzata da buffi personaggi, ' ane semplice ed entusiasmante: Il demo di Pong ci permette di disputare partite contro il computer o fino a quattro concorrenti.

I campi di gioco presenti sono due. Nel primo, di ambientazione polare, dovremo scambiarci palle di neve disturbati da due pinguini ballerini. Ogni volta che la traiettoria dei nostri proiettili intercetterà uno dei paffuti animaletti, le sfere verranne raddoppiate rendendo la partita sempre più difficile.

La seconda ambientazione riguarda invece il calcio. Questa volta disporremo di due bacchette e potremo inventare rimbalzi e "schi; sempre più rapide e insidiose. Peccato che il demo ci permetta di giocare solo per alcuni minuti. Accanto alle nuove costruzione ispirate a modelli sempre differenti che troviamo nei negozi di giocattoli , la Lego ha deciso anche di tentare una strada del tutto nuova: Lego Racers, come dice il nome stesso, è un gioco di corse automobilistiche, ambientato in scenari fantasiosi e simpatici che richiamano le varie categorie in cui sono divise le scatole di costruzioni attualmente in commercio.

Allacciamo la cintura e prepariamoc velocità e divertimento: Il realismo che permea Rally Championship non è limitato alle riproduzioni delle vetture attualmente usate per gareggiare grazie alla licenza ufficiale del campionato inglese: Se siamo esigenti in fatto di lobilismo e prediligiamo i titoli: Ci troviamo di fronte a un prodotto che allarga considerevolmente gli orizzonti dell'originale Hidden and Dangerous, segno che nulla sfugge alla approfondita analisi critica a cui la lllusion Softworks sottopone costantemente il proprio lavoro.

Tante, davvero tante, le innovazioni introdotte da questa espansione: La prima di queste, "Mystical Wings", toccherà la parte settentrionale della Polonia e della Prussia orientale durante l'autunno del '44 e avrà come obiettivo il furto di un prototipo di bombardiere a reazione di costruzione tedesca.

Come nella migliore tradizione cinematografica del genere, saremo dotati di uniformi naziste e documenti falsi per infiltrarci oltre le linee nemiche, rubare un'automobile e, infine, sottrarre il prezioso velivolo. Contemporaneamente, dovremo inviare altri due soldati per garantire la necessaria copertura, superando un intricato labirinto nel sistema fognario.

La seconda missione ci vedrà impegnati nel disperato tentativo di difendere un avamposto dall'avanzata di orde di soldati tedeschi, aggrappati all'esile speranza che i rinforzi alleati arrivino in tempo per evitare il peggio.

Le campagne successive, ambientate nelle Ardenne e in Grecia propongono, come le precedenti, obiettivi piuttosto elaborati, che richiederanno, attività d'infiltrazione, di difesa o di assalto, come nell'ultima campagna, dominata dai SAS i celebri reparti speciali britannici , nella quale il nostro compito sarà quello di liberare un gruppo di ostaggi, appropriarci di una roccaforte situata sulla sommità di un'inaccessibile montagna e distruggere un idrovolante.

Infine, potremo metterci alla guida di un nuovo modello di jeep e, per la gioia di tutti quelli che hanno espresso insistentemente questo desiderio, potremo anche comandare un carro armato tedesco. Siamo certi che i ragazzi della lllusion Softwork non avranno lesinato su niente nel creare queste nuove missioni, potendo contare sul fatto che le nuove avventure che ci aspettano non saranno meno impegnative di quelle che abbiamo affrontato nella versione originale del gioco.

Prepariamoci a gustare, pertanto, una nuova, prelibatezza che ci permetterà di vivere di nuovo le superbe atmosfere di uno dei migliori giochi del Repubblica Ceca Nati net Agosto Quanti sono: Il gioco con cui hanno debuttato proprio Hidden and Dangerous è quasi sicuramente il più appas- sionante titolo mai visto dopo il grandioso Half-Life. Quel giorno non è molto lontano, visto che l'uscita di Republic: The Revolution è prevista per la fine del Si tratta di uno dei giochi più ambiziosi e tecnologicamente impressionanti che ci sia mai capitato di vedere.

Certo, dobbiamo attendere ancora dodici mesi, ma il sistema grafico 3D che sta dietro a Republic è talmente avanti rispetto agli altri, che si poteva immaginare pronto in dieci anni, non in eno di quattrocento giorni! Gioco strategico in tempo reale davvero incredibile, Republic consiste in questo momento di un sistema grafico, una serie di personaggi modellati in modo superbo e un buon numero di programmi di Intelligenza Artificiale sofisticatissimi.

Per ognuna di esse, avremo bisogno dei personaggi giusti. Una rivolta, ad esempio, necessita di un buon agitatore e di un capopopolo, ma controllando il comandante della stazione di polizia locale, potremo assicurarci che le autorità non interferiscano più di tanta II livello di dettaglio è tale da controllare quante persone partecipano alla rivolta e quale sia U loro livello di violenza. Come dice Demis, "Non volevamo intere schermate di statistiche, ma alcuni giocatori le gradiscono.

A dire la verità, poi, le abbiamo inserite anche per semplificare la gestione degli eventi". Potremo influenzare gli avvenimenti manipolando le statistiche o saltare completamente le livelli. Il suo aspetto è davvero esaltante ed esaltato sembra essere il ventiquattrenne direttore del progetto, nel momento in cui ce ne parla: Avremmo potuto realizzare il progetto in moltissimi modi diversi, ma abbiamo deciso di percorrere la strada più ambiziosa.

Con altre sedici fazioni che cercano di raggiungere lo stesso obiettivo, il livello di difficoltà cui Republic ci mette di fronte è notevole. Il modo in cui giochiamo determina quali cittadini saranno disposti a seguirci, quali comandi saremo in grado di eseguire e che tipo di leader diventeremo. Da questo punto di vista, ci sono cinque modalità di gioco in Republic un orientamento religioso, economico, politico, militare o criminale.

Tutto comincia in una città nella immaginaria regione della Novistrana in lingua russa "nuovo paese" , in cui abbiamo il compito di allestire una base operativa e trovare seguaci. Inizialmente, controlliamo un solo personaggio chiave, ma entro la fine del gioco avremo il controllo di un paio di centinaia di persone. Le innovazioni a livello di Intelligenza Artificiale sono la chiave del successo di Republic.

E possiamo star sicuri che nel momento in cui il gioco uscirà, verremo irrimediabilmente coinvolti dalla rivoluzione. Republic è il gioco che segna il debutto di Elixir, ma il suo gruppo di lavoro offre credenziali impeccabili. Uno dei molti appartenenti alle Guardian Force. Questo sembra particolarmente aggressivo La serie Final Pantasy è maturata molto.

Un ritorno quantomeno doveroso, considerato il successo astronomico, riscosso a livello intemazionale dall'ultimo capitolo di una saga che non accenna a finire. Comunque, per l'ottava volta, Square stupisce il suo pubblico e il nuovo titolo stravolge storia e contenuti che avevano caratterizzato i predecessori.

L'epica avventura è ambientata su un mondo inedito, gli eroi che in Final Fantasy VII avevano lottato contro il terribile Sephiroth e salvato un pianeta morente hanno ceduto il posto a personaggi molto diversi, più seri e occidentali, senza quella "patina" da cartone animato giapponese cosi tipica di Cloud Stryfe e compagnia.

Non solo l'ambientazione è diversa, ma l'intero sistema di gioco è stato rinnovato, reso più interessante, discrezionale e malleabile. Se nel settimo episodio l'accento era sulla sofferenza del pianeta e, in generale, sulla storia, l'ultimo capolavoro Square concentra l'attenzione sui personaggi, sulla loro crescita psicologica, sull'interazione. Il gioco ha preso cosi un orientamento assai più soddisfacente, che coinvolge tutta la sua struttura. Le sequenze a schermo intero sono sempre notevoli, ma stavolta riescono anche ad essere davvero toccanti.

Il sistema di combattimento ha una maggiore profondità e una moltitudine di effetti visivi è stata introdotta per GIOCHI NEL GIOCO Final Fantasy Vili include alcune brevi digressioni rispetto al nucleo centrale del gioca In alcuni punti, la trama sembra partire per la tangente, dandoci l'impressione di partecipare a sotto- sezioni che non hanno nulla a che vedere con lo svolgimento principale.

Soltanto dopo realizziamo che ogni sotto-trama è invece legata a doppio filo con la sceneggiatura del titolo. In una particolare sezione, ci troviamo a controllare un soldato nemico. Laguna Loire, mentre Squali dorme. Dopo quindici minuti, la situazione ritorna normale, ma abbiamo cosi scoperto cose che non avremmo mai immaginato Come in passato, la maggior parte del gioco viene visualizzata in terza persona, da un'angolatura elevata.

Questa visuale ci permette di controllare il nostro personaggio, Squali, all'interno delle diverse ambientazioni. Per garantire un'azione più fluida sono state utilizzate tecniche di scorrimento veloce e persino sfondi simili a sequenze a schermo intero, mentre come al solito, l'ingresso in un combattimento provoca uno zoom della telecamera nell'area interessata. Sono finiti i tempi dei duelli a turni e dei bizzarri incantesimi che abbiamo trovato negli episodi precedenti: La maggior parte dei Guardian sono alle nostre dipendenze ma possiamo anche sottrarne altri ai nemici durante la battaglia ; più questi diventano esperti e potenti, maggiori sono le possibilità di combattimento che ci metteranno a disposizione.

Si tratta di una procedura semplice ma profonda, che ha una sorta di premessa stile-Tamagotchi al suo interno e riesce a rendere la coreografia delle battaglie meno rigida rispetto a prima, grazie alla possibilità di certi Guardian di lanciare attacchi multipli. Un altro notevole passo avanti sta nella riduzione del numero di combattimenti in cui veniamo coinvolti.

Il sistema ci consente di scegliere la modalità di gioco che preferiamo: Grazie al rinnovato interesse nei confronti dei Giochi di Ruolo e alle sue atmosfere più seriose, FFVIII potrebbe essere il titolo in grado di mettere al tappeto anche i videogiocatori più critici.

Inizialmente sviluppati solamente per Nintendo, i primi episodi della serie Finsi Fantasy hanno ottenuto un enorme successo in Giappone nel mercato dei giochi per il vecchio NES. La versione per PlayStation di Final Fantasy VII uscita lo scorso anno ha letteralmente sbancato, vendendo più di sei milioni di copie. Comples- sivamente, la serie ha venduto finora più di diciotto milioni di copie in tutto il mondo.

Nel corso delle ultime due settimane di novembre, infatti, i siti Internet americani di stampo "generalista" cioè non direttamente collegati ai videogiochi sono stati inondati da articoli in proposito, in buona parte dovuti alle dichiarazioni del senatore del Connecticut oe Lieberman, estremamente attivo nel campo.

A differenza di guello che era successo in primavera con le dichiarazioni di Dave Grossman secondo cui i videogiochi sono più efficienti dell'addestramento militare per quanto riguarda la capacità di uccidere , tuttavia, l'impostazione di questi articoli non è quella di una accusa senza appello, quanto piuttosto una richiesta di autoregolamentazione da parte dell'industria dei videogiochi.

Secondo il senatore, infatti, uno dei problemi principali è la vendita di giochi classificati come "vietati ai minori" la classificazione americana è NC anche a bambini - un problema ancora più evidente in Italia, dove queste restrizioni non hanno valore legale.

Nel frattempo, in Italia è la procura di Torino a preoccuparsi dell'effetto dei videogiochi. Sembra infatti che siano stati inviati avvisi di garanzia a importatori e distributori, a causa di Carmageddon 1 e 2 e di Grand Thefi Auto, il cui contenuto viene considerato eccessivamente violento e criminoso.

Non sappiamo, tuttavia, quello che succederà con Grand Thefi Auto 2 e, ancora più clamorosamente, Soldier Of Fortune di cui parliamo più diffusamente in questo stesso numero a pag. Entrambi i titoli, infatti, sono quantomeno controversi - i crimini e reati di vario tipo del primo, e le ferite super-realistiche e piuttosto raccapriccianti del secondo sono certamente destinati a fare scalpore. Sempre verso la metà di novembre, inoltre, i videogiochi sono stati al centro dell'attenzione per via del giovane Alessandro, ricoverato in ospedale in stato confusionale dopo apparentemente un mese circa di gioco ininterrotto.

Speriamo che questo sia l'inizio di una tendenza, e non un caso isolato. Dopo le Guerre Stellari, arriva la pace. I giochi online stanno sempre più prendendo piede. Dopo il successo mondiale di Ultima Online è chiaro che un nuovo eldorado si è rivelato per gli sviluppatori di videogiochi.

Descrivere Star Peace non è facile: La base dell'universo di Star Peace è infatti prettamente economica: Ma questo è solo un aspetto del gioco: Star Peace tratterà anche di politica e di strategia.

Sarà possibile farsi eleggere a cariche rappresentative, pianificando l'evoluzione di tutto il gioco. Una bella opportunità per i megalomani di tutto il mondo reale.

Finalmente diventeremo Padroni Del Mondo! Microsoft torna alla carica - stavolta nello spazio profondo. I suoi sviluppatori lo descrivono come un incrocio tra i film "Apocalypse Now" e "Viaggio Allucinante", in cui dovremo assumere il controllo di un veicolo miniaturizzato che viaggia in ambienti del tutto quotidiani come il tavolo della colazione o il divano del soggiorno, combattendo contro vespe e altri insetti.

Una prospettiva insolita e coinvolgente che ricorda un po' l'approccio di Micro Machines. E lo pilotiamo noil Tre ingredienti: Questa è la sostanza di Slave Zero, un titolo di sicuro interesse per gli amanti dell'azione e dei manga giapponesi. I punti a favore abbondano: Poteva poi mancare un arsenale degno dei migliori film d'azione?

Insomma, pregustiamo già una bella scorpacciata di ultra-violenza digitale: Slave Zero dovrebbe uscire nella prima metà del , completo dei suoi 16 livelli di distruzione. Ulteriori notizie In arrivo al più presto. Il tentativo precedente, a opera della Psygnosis, non è stato portato a termine - speriamo che queste due società riescano dove gli altri hanno fallito e facciano uscire il gioco, come annunciato, entro i primi mesi del Una "giocabilità schizofrenica" è la risposta della SCI.

In questo gioco, infatti, potremo controllare una pilota e il suo mezzo di combattimento un mecha a forma di ragno corazzato e intelligente. L'eroina, Carmen, sarà presente sullo schermo in terza persona, mentre al controllo del ragnone passeremo a una visuale in soggettiva e dovremo rispettare un contratto che ci chiede di detronizzare il dittatore di un'isola.

La nave di Carmen si sfracellerà sulla costa e la poveretta dovrà aprirsi la strada in mezzo a un esercito di cyborg. Le prospettive differenti sono un approccio interessante, ma rimane da vedere quanto sia pratico in gioco. Per coloro che amano la profondità di gioco, Starlancer promette uno sviluppo a lungo termine dei personaggi e della trama, mentre nazioni come Stati Uniti, Regno Unito, Cina e Russia combattono sulla Terra, su Marte e sui pianeti esterni.

Alcuni potrebbero non essere d'accordo con l'occupazione di Urano da parte di Marine dello Spazio! Le navi sembrano tratte da un vecchio fumetto di "Flash Gordon", mentre il gioco ci offrirà più di 30 missioni differenti di scorta, di ricerca e ricognizione, di combattimento, eccetera e diversi modelli di caccia da pilotare.

Infatti, almeno una volta all'anno ci capita di vedere l'uscita di un gioco con grossi bestioni coperti di pelli e con strani elmi in testa. Il prossimo titolo di questa tradizione, in uscita l'anno prossimo, sarà Rune, della Human Head Studios. Si tratta di un'avventura in terza persona che utilizzerà una versione migliorata del mitico sistema grafico di Unreai. La gestione degli oggetti sembra avere un peso importante in questo gioco, per quanto riguarda le armi e i bonus che i nostri eroi potranno raccogliere e utilizzare, mentre le modalità "multigiocatore" saranno maggiormente incentrate sul combattimento puro e semplice, opzioni che ricordano quelle incontrate in Powerstone su Dreamcast.

Le premesse sono molto buone, non ci resta che attendere il titolo completo. Ambientato nel in una dimensione parallela, questo gioco ci trasporta in un'America divisa in Stati in guerra tra di loro, con primitivi aerei che costituiscono il principale mezzo di trasporto e di combattimento. Gli sviluppatori della Zipper hanno deciso che "varietà" e "stile" sono le parole chiave del loro lavoro e hanno già popolato il loro mondo di curiose macchine volanti, che ricordano l'evoluzione dell'industria dell'automobile negli anni '40, '50 e ' In questo mondo le autostrade e le ferrovie sono cadute in disgrazia, e praticamente tutti hanno un mezzo aereo personale.

Con questa mole di traffici e di commerci aerei, i pirati dei venti hanno a disposizione un ricco bottino. La vita è dura anche per le scorte e le guardie del corpo, che cercano di mantenere sicure le rotte americane. Dovremo costruire il nostro impero comandando una megacorporazione, progettando e vendendo prodotti di alta tecnologia.

Se non altro si tratta di un incipit piuttosto originale, che saremo lieti di provare non appena riceveremo una copia completa del gioco dalla Monte Cristo Multimedia.

Lost in Time arriva anche su personal computer. Si tratta di un tipico gioco di piattaforme molto colorato e vario con un cast d'eccezione: Non siamo ancora certi della data di uscita di questo raro esemplare Avremo a disposizione il titolo entro la primavera del sotto etichetta Midas. La sontuosità di questa immagine ci mostra il livello di dettaglio e ci fa capire perché questo gioco debutterà sulla nuova console Sony, la PlayStation 2.

Ma, dopotutto, è la nuova visuale in soggettiva che ci interessa particolarmente. Piuttosto che una serie più o meno lineare di rompicapi da risolvere, avremo a disposizione un mondo completo e interattivo, come nei titoli più recenti quali Outcast.

Potremo osservare l'intero ciclo vitale della fauna locale ed esplorare questo mondo con due personaggi diversi il Munch del titolo e Abe, l'eroe degli episodi precedenti. Questo, unito alle opzioni di gioco e alle azioni degli eroi, assicura una notevole varietà ludica. Scherzi e battute non mancheranno di certo nemmeno questa volta. Deer Hunter 3 3. Grand Theft Auto 2 h. Delta Force 2 't. Se abbiamo intenzione di regalarci o regalare un gioco, oltre alle prove del mese, ci conviene dare un ' occhiata a questa pagina!

Che I ' avventura abbia inizio. In Homeworld, un vero capolavoro del genere ambientato nello spazio profondo, decideremo la sorte del nostro popolo tra combattimenti di caccia e battaglie di mastodontiche astronavi madri.

Un gioco da non perdere, processore permettendo. Nel secondo episodio della saga di Freespace le battaglie tra caccia spaziali si fanno incandescenti e la minaccia degli spietati alieni Shivan torna a incombere sulla flotta.

La cornice grafica di Freespace 2 è spettacolare, la trama avvincente e il gioco uno dei migliori nel suo genere. Nei panni di un eroe tenebroso al servizio della Spookhouse dovremo sconfiggere le minacce ultraterrene, armati di paletti di frassino e proiettili all'Acqua Santa. Un'avventura in quattro "atti" dall'atmosfera gotica e raggelante.

I controlli migliorati e l'efficace sviluppo delle azioni permettono di disputare partite con la massima aderenza al calcio reale. La tradizione si rinnova e il nuovo millennio ha già eletto il suo titolo di calcio preferito.

Statistiche aggior- nate, grande giocabilità, controlli immediati e spettacolo assicurato sono i punti di forza dell'hockey targato NHL Accettiamo la sfida e non rimarremo delusi.

Ogni particolare delle sortite di guerra è curato nei dettagli, l'arsenale è colmo di armi intelligenti e il ponte della portaerei vive attorno al nostro caccia. Affronteremo spietati spadaccini, trappole letali e enigmi misteriosi, per riuscire a scrivere le fatidiche parole: Ancora una volta l'arena è il mondo e il premio è un posto nella storia. Pare che alla 30 Realms, Max Payne abbia acquisito a suon di dollari la priorità su Duke Nukem Forever, e che entrambi siano stati anticipati rispetto all'eterno ritardatario Prey, il quale è stato "messo in attesa".

E se lo è, per quanto tempo dovremo attendere ancora? Bella domanda, ma non possiamo dirlo con certezza. La notizia non giunge certo inattesa e, sebbene le voci di un lancio nel mese di aprile ci avessero fatto ben sperare, i responsabili della Take 2 cominciano a preparare il terreno in vista di settembre. Se non ci saranno altri ritardi quindi, il gioco sarà sugli scaffali entro il prossimo Natale, ma questa è una frase che ci è diventata fin troppo familiare. Dopo un anno trascorso a combattere furiose battaglie e ad affrontare emozionanti avventure, finalmente è arrivato il momento di varcare la misteriosa soglia del nuovo millennio.

Per festeggiare il , Giochi per II Mio Computer ha deciso di indire un concorso veramente stellare. Aguzziamo la vista e l'udito, armiamoci di carta e penna e affidiamoci alla mistica Forza dei Cavalieri ledi. Sta per partire un concorso che premierà i più attenti e fortunati tra i lettori di GMC. Questi prestigiosi premi sono personalizzati con le immagini di uno di Darth Maul, lo spietato signore degli oscuri Sith.

Concorso "Stellare" Rispondiamo a queste domande e maestro Yoda ci ricompenserà.. Spediamo le nostre risposte a: Nome Le risposte Ecco le mie risposte! Editore e di Leader Farà fede il timbro non possono postale o la partecipare al ricevuta galattica concorso. Maul punirà a suo modo gli 3. Il sito è impostato in modo efficiente e gradevole, con note di riepilogo e fotografie dei membri tra cui anche una ragazza!

Possiamo andare a trovare i QDC all'indirizzo http: I primi giorni di gennaio vedranno l'arrivo tra le tante cose del Qwar, un torneo di Quake III Arena che si terrà a Cagliari tra il 2 e il 5 del mese.

Per iscriversi, possiamo collegarci al sito http: Speriamo che il Millennium Bug non crei problemi. L'evoluzione dell'industria dei videogiochi è sorprendente: Internet, si sa, è già presente ma soprattutto rappresenta il futuro: È chiaro, non offrono né azione su perfren etica né adrenalina che scorre a fiumi, ma hanno ugualmente un loro fascino. Che sta conquistando sempre più giocatori ogni giorno che passa.

Se ne sono accorti anche le grandi software house, prima fra tutte l'americana Hasbro, che ha appena lanciato una raccolta di giochi di questo tipo. In questo titolo, ad esempio, possiamo scegliere se giocare con umani o alieni, e partecipare a una partita in cui dovremo pianificare le azioni che i nostri personaggi svolgeranno in un turno di gioco.

La grafica non è la fine del mondo e chiaramente il ritmo di gioco è quello che è, ma tutti i fan della serie apprezzeranno molto questo esperimento, c'è da giurarci! Sembra incredibile, ma si possono anche correre gare automobilistiche o giocare partite di calcio. Basta dare un'occhiata alle immagini: Oltre a questo, il sito offre anche un gioco Java - la storica corsa dei tappi! Al momento in cui scriviamo, il gioco supporta solo un giocatore, ma è prevista anche la possibilità di sfidarsi fino a quattro giocatori.

Un aspetto che potrebbe essere particolarmente interessante è il fatto che potremo anche trovare prove e anteprime scritte dallo staff di GMC: Chi non ha mai giocato al "tappo", da piccolo?

Beh, ora ci potremo rifare su Internet! I MAGNIFICI 3 Kamo un'occhiata siti più interessant Per i creatori di musica - e per chi preferisce solo ascoltarla - Vitaminic sta diventando rapidamente siti più aggiornati Uno degli aspetti più interessanti dei giochi via email è la loro disponibilità: Un ottimo punto di partenza è http: Qui è possibile scaricare uno dei più semplici, ma anche interessanti, di questi titoli: Upwords, un gioco basato sulle parole purtroppo in inglese.

Ma basta dare un'occhiata in giro per trovarne davvero per tutti i gusti. Una bella selezione è proposta su http: Vogliamo un manageriale calcistico? Un salto all'indirizzo http: Siamo interessati ai giochi di ruolo fantasy? Olympia, disponibile su http: Il futuro è nell'email: Capelli a spazzola ossigenati e parolacce. Mentre in questi giorni le voci sulla prossima uscita di Duke Nukem Forever si fanno più insistenti, fino a qualche tempo fa sembrava che si dovesse ancora attendere mesi e mesi.

Per questa ragione, un nostro lettore DevilMaster ha deciso di scrivere una TC una variante di Quake II che abbia come protagonista un tizio con i capelli biondi a spazzola e un caratteraccio. Per trovare ulteriori informazioni sul progetto ancora lungi dalla conclusione , lanciamoci verso il sito http: Se qualcuno pensava che giocare a Quake 3 Arena non fosse una cosa seria, dovrà ricredersi: Se consideriamo inoltre che il viaggio fino al torneo, svoltosi a Dallas Texas è stato interamente sponsorizzato da Logitech, che ha anche fornito le periferiche di gioco, la cosa si fa davvero interessante.

Peccato che, dopo la vittoria, Hakeem abbia abbandonato il suo clan, Schroet Kommando http: Probabilmente entro marzo di quest'anno Perché aspettarlo: Promette di essere lo sparatutto più realistico e violento dopo Kingpin e la Raven, di solito, mantiene le promesse.

Lof Fortune si annuncia come l'ultima frontiera nel genere dei giochi sparatutto. Per giustificare questa affermazione basta pensare che i nostri nemici virtuali potranno essere colpiti in 26 punti diversi; ognuno dei quali genererà una reazione differente.

Supponiamo di colpire un avversario al ginocchio: Se mireremo alla sua mano, probabilmente vedremo la pistola schizzargli via e il malcapitato agiterà l'arto ferito, guardandoci nel frattempo con preoccupazione. Se faremo fuoco alla testa, il bersaglio crollerà immediatamente al suolo come un sacco vuoto. Questa caratteristica, già da sola, sarà sufficiente a scatenare dibattiti sul nuovo gioco dei creativi della Raven.

Da una parte ci sarà chi loderà la precisione, il realismo e le meraviglie del sistema grafico denominato "Ghoul", il programma che permette la realizzazione di tutto questo più altre meraviglie, come la possibilità di mirare ai punti vitali, oppure di sparare al cappello di un nemico e vederlo saltare via. Dall'altra parte, ci sarà chi criticherà il gioco per la La normale espressione, decisa e cattiva dipinta sul volto di un terrorista qualsiasi.

Il dolore è evidente, del resto avere una pallottola conficcata in un braccio non è una poesia. Senza la sua sputafuoco il ragazzo ha perso tutta la sua spavalderia. Soldier of Fortune è un gioco piuttosto violento, e guesto è un fatto certo, ma non è l'unico in circolazione e ha anche il non discutibile pregio di essere realizzato da un gruppo di programmatori che in fatto di sparatorie virtuali la sanno molto lunga, avendo realizzato giochi del calibro di Hexen o Nerette.

Gli stessi programmatori respingono le accuse relative alla violenza gratuita affermando che non si tratta di inutili crudeltà, ma di realismo; appellandosi anche al fatto di aver inserito un "Parental Lock", una sorta di filtro, che potrà essere abilitato dai genitori proprio per evitare il presentarsi di scene particolarmente truculente.

D'altra parte, se tutto andrà come deve, guesto gioco potrebbe conquistarsi un posto nell'Olimpo degli sparatutto in soggettiva. Alla base della storia c'è lohn Mullins, un berretto verde americano ora non più in attività, che ha fatto da consulente allo sviluppo del gioco e che presta il nome la sagoma all'eroe di Soldier of Fortune.

Il gioco è basato, infatti, sulle azioni tipiche dei mercenari, con atti di sabotaggio e omicidi su commissione, ma anche su operazioni militari o di recupero ostaggi.

Tutti compiti che richiedono coraggio, acume tattico, abilità nel combattimento e quel pizzico di incoscienza che in questo mestiere non guasta. Proprio la tattica sembra essere uno dei punti focali del gioco. L'azione è, infatti, più basata sul cecchinaggio e sui rapidi spostamenti al coperto dal fuoco nemico: Questa sensazione è rafforzata anche dal livello di difficoltà studiato in modo abbastanza particolare. Diversamente da quanto accade di solito, infatti, l'aumentare della difficoltà non corrisponde a un numero maggiore di nemici o a una minore quantità di munizioni sparse per i livelli, ma a un progressivo decrescere del numero di salvataggi consentiti.

Al livello più basso possiamo salvare in qualsiasi momento, come nei normali giochi, ma salendo di difficoltà il numero di salvataggi a nostra disposizione diminuisce, fino ad arrivare al livello più alto dove i salvataggi non sono consentiti. Un'altra caratteristica che rende Soldier of Fortune molto realistico è la presenza dell'inventario. A parte le armi e le munizioni che potremo "sciacallare" dai corpi dei nemici abbattuti, non troveremo nient'altro in giro per i livelli. Quello che ci serve ce lo dovremo procurare ordinandolo direttamente al sito specializzato in armamenti, al quale potremo accedere attraverso un vero e proprio terminale alla fine delle missioni.

Vi rendete conto delle polemiche che scatenerete sulla violenza nel videogiochi? No, la cosa dovrebbe funzionare con un sistema in stile Quake, con la differenza che il server browser integrato nel gioco è suffi- cientemente avanzato da permettere di mantenere server per i vari tipi di gioco.

Le armi al momento disponibili sono piuttosto tradizionali: Non sappiamo ancora I QMC GENNAIO come si svilupperà l'arsenale nel gioco completo, ma c'è da credere che non troveremo cannoni fotonici o armi aliene, dal momento che l'intenzione sembra essere quella di ricreare un mondo plausibile anche se tecnologicamente avanzato e non un ambiente fantascientifico.

A proposito degli ambienti, bisogna dire che già dai primi livelli si denota la volontà dei programmatori di rimanere agganciati al mondo reale.

Ad esempio, ci troveremo a New York, con un'operazione di polizia in corso e una gang malavitosa che tiene prigionieri alcuni ostaggi all'interno di una stazione della metropolitana. In seguito, avremo a che fare con un combattimento a bordo di un treno, ma sarebbe più corretto dire "sopra" un treno, nel tentativo di disattivare un potente esplosivo finito nelle mani sbagliate, e potremo operare anche contro le forze speciali sovietiche in Kosovo.

In tutto, i livelli del gioco saranno 26, divisi per dieci missioni che ci porteranno in ogni angolo del globo. Attualmente, oltre a condurre la Longbow, scrive ronr d'azione. Le sue onorificenze sono le due foto: John Mullins in visita alla en e la sua controparte La Raven è nota per aver sempre utilizzato i prodotti della Id come base di partenza per progettare giochi sofisticati. Anche in questo caso, il sistema grafico è quello di Quake 2, pesantemente modificato e in grado di gestire la grafica a 24 e a 32 bit.

A questo è stato affiancato il già citato sistema "Ghoul", per la creazione dei personaggi. Ora, basta dare un'occhiata alle foto perché la voglia di giocare a Soldier of Fortune ci faccia domandare quando potremo metterci le mani sopra. Tutte le informazioni sembrano concordare sulla fine di marzo, in quanto alla Activision, sebbene il gioco sia praticamente pronto, preferiscono aspettare qualche mese, evitando cosi pericolose sovrapposizioni con il mitico Quake 3 Arena.

Ancora poche settimane, quindi, prima di poter provare l'emozione di essere mercenari in prima persona. Dovrebbe essere disponibile entro fine dicembre. Chiariamo subito che, sebbene la qualità grafica sia di tutto rispetto e il numero di opzioni disponibili non sia da meno, non ci troviamo di fronte a un gioco in stile FIFA , in quanto la filosofia di questa serie è sempre stata improntata più sull'aspetto del calcio manageriale, che non su quello giocato.

Questo significa che passeremo molto più tempo a gestire gli affari e la gestione economica di quanto ne passeremo sul campo di gioco. Realizzare un gioco che tenga in considerazione la maggior parte delle squadre professionistiche esistenti è certamente un compito arduo, e in questo senso l'impegno profuso dai programmatori nella realiz- zazione di questa nuova edizione è davvero encomiabile: Ogni aspetto della gestione societaria di una squadra di calcio è stato introdotto nel gioco e già viste in FIFA quali animazioni facciali dei giocatori, commento dinamico delle partite, pubblico animato e cosi via.

La realizzazione tecnica del gioco è davvero di ottimo livello. Ovviamente, l'attenzione principale è stata focalizzata sull'aspetto manageriale, ma a differenza delle edizioni precedenti ricordiamo che questa è l'ottava edizione , questa volta il simulatore 3D non sarà un accessorio.

PC Calcio sarà distribuito, come le versioni precedenti, in tutte le edicole, ma sarà possibile trovarlo anche nei negozi al prezzo di I primi mesi di quest'anno perche aspettarlo: Non esistono serie alternative a un gioco che tratta l'atletica leggera, e con le Olimpiadi in arrivo Da allora il mondo videoludico sembra essersi dimenticato completamente delle competizioni atletiche e, al momento, non esistono giochi dedicati a queste discipline.

Dinamic Multimedia ci ha pensato e sta per colmare la lacuna con PC Atletica , un titolo potente. L'ingegnoso sistema di controllo messo a punto dai programmatori renderà il controllo degli atleti molto semplice e gestibile interamente tramite mouse. Oltre a una giocabilità invidiabile, PC Atletica potrà contare su una grafica di tutto rispetto e su animazioni degli atleti davvero sorprendenti, il tutto senza richiedere un computer particolarmente manageriale degli atleti nelle varie discipline.

Si possono decidere le gare alle quali partecipare e programmare gli allenamenti in base al tipo di impegno tenendo conto anche di numerosi variabili come, per esempio, gli eventuali infortuni. Esattamente come PC Calcio , il gioco sarà distribuito in edicola ai prezzo di Il nuovo A30 2. Questa soluzione è particolarmente importante: Il cuore di questa scheda è il processore Yamaha TMF, ottimo nella riproduzione e nel mixing di più tracce.

In particolare, con il software Virtual TurnTable abbiamo provato a mixare tre brani MP3 ottenendo risultati davvero interessanti. Con giochi che generano audio 3D l'impressione d'uso è stata meno entusiasmante, le differenze da un normale sistema stereo con due buone casse non erano apprezzabili. Tra le altre caratteristiche tecniche della scheda, vanno segnalate: Nella confezione, oltre alla scheda, troveremo i driver e il software Acid DJ, particolarmente indicato per creare brani dance, house, techno e altri ancora.

Due parole, infine, sui connettori presenti sul retro della scheda: Il modello base della nuova serie, sarà la Voodoo 4, basata su un singolo processore e dotata di 32 MB di memoria. Disponibile sia in versione AGP che PCI, la Voodoo k sarà indirizzata alla fascia bassa del mercato, con un prezzo concorrenziale con le schede della generazione attuale.

Passando invece alla fascia di prezzo superiore, troviamo la serie Voodoo 5, disponibile in tre versioni. I oy è una macchina che I IV possiamo sicuramente utilizzare per giocare al meglio tutti i giochi presenti adesso sul mercato.

Quali devono essere le caratteristiche? Un buon processore, una scheda grafica veloce, ben supportata da una scheda audio che coinvolga il giocatore nell'azione. II Pentium III a MHz è sufficientemente veloce per usare i normali programmi Windows e Internet al meglio; al momento sono davvero pochi i giochi che pur sfruttando al massimo la scheda grafica necessitano anche una potenza maggiore dal microprocessore.

Se consideriamo che inoltre il capiente disco fisso di IBM da 9,1 GB lavora a giri al minuto invece che ai "normali" giri possiamo capire come sia velocizzato tutto il processo di trasferimento di dati dalla memoria al disco fisso, dal CD al disco, da disco a disco eccetera.

La scheda grafica Matrox G con 32 MB di memoria video è una delle migliori che possiamo avere al momento; è una scheda veloce che adotta alcune soluzioni tecnologiche molto avanzate. Per sfruttarla al meglio è quasi necessario un buon monitor, come l' Hitachi che troviamo in dotazione, nitido e con una diagonale da 17 pollici, che ci farà maggiormente apprezzare i giochi dell'ultima generazione.

Cosi come non mancheranno di stupirci le 4 casse e il subwoofer che compongono il sistema Creative Four Point Surround, pilotato dalla scheda Sound Blaster Live! Nella configurazione proposta la scheda è nella versione "base", non è presente la scheda "figlia" che presenta le uscite digitali. Potremo apprezzare la Live! Completano la dotazione un microfono Philips e un modem interno Rockwell a 56 kbps per il collegamento a Internet.

Sul fronte del software troviamo la collezione di programmi Lotus Smart Suite 99 oltre al sistema operativo Windows V e non abbiamo mai osato chiedere. Tutto questo è reso possibile da un sistema simile allo SU implementato dalle Voodoo 2 - ciascun chip si occupa di rappresentare una linea dell'immagine. Le altre caratteristiche del nuovo processore, comunque, non sembrerebbero particolarmente innovative, tranne che per l'arrivo finalmente!

Questo, naturalmente, non vuol dire che non potremo più giocare a giochi basati sulle librerie OpenGL Quake II, Quake III Arena e tutti i giochi che ne utilizzano il sistema grafico sono gli esponenti principali - semplicemente, lo sviluppo di driver OpenGL toccherà ai produttori delle schede video, invece che a Microsoft stessa.

Esperti di estetica e design collaborano quindi con i costruttori per dare ai PC un aspetto gradevole, non trascurando naturalmente le soluzioni tecnologiche e le prestazioni. Come primo risultato notiamo un'ottima resa grafica nei giochi, e soprattutto nei DVD. La scheda grafica, una S3 Savage 4 con 8 MB di memoria video, pur non essendo il top che un videogiocatore possa desiderare, raggiunge prestazioni più che buone; inoltre i giochi di oggi, e sempre più nel futuro, oltre a richiedere velocità alto numero di fotogrammi generati al secondo , richiederanno precisione e fedeltà grafica, e sempre più utilizzeranno i per punti di risoluzione a 16 milioni di colori.

Per raggiungere qualità e realismo sono necessarie le "texture" cioè quelle immagini che ricoprono i poligoni "grezzi" con cui viene costruito lo scenario del gioco e i personaggi.

Le texture diventano sempre più grandi e necessitano di molta memoria video e di un sistema di gestione intelligente; S3 ha creato la tecnologia S3TC S3 Texture Compression per ottimizzare e utilizzare texture di grande dimensione e qualità, abbinandole ai normali effetti speciali anti aliasing, luci, etc. Concludono la dotazione un modem interno da 56 kbps per il collegamento a Internet e un disco fisso da 10 GB sul quale possiamo iniziare a installare alcuni dei molti titoli software presenti nella configurazione: Eccellente per il lavoro, un po' meno per il gioco.

Per capirci, questo significa che saremo in grado di leggere l'intero CD in poco più di un minuto! Ascension o Flight Simulator Professional nel giro Ogni tanto, la piacere vedere che la parola "True" viene usata con il suo vero significato: Oltre a offrire una prestazione fenomenale in termini di trasferimento dati, questo sistema permette di mantenere la rotazione del CO entro velocità contenute, il che risulta in una maggiore silenziosità del lettore e in meno problemi di compatibilità.

L'angolo per risolvere i problemi hardware: La prima volta I ho acquistata per caso perché e era un aggiornamento che mi interessava e da quel giorno. Ora ho una domanda da farti In particolare, quando vedo un film in DVD sento un fastidiosissimo fruscio di sottofondo.

Mi è stato detto che dipende dalla scheda sonora, sprovvista di un uscita digitale e mi è stato consigliato di sostituirla con una con output digitale ne dovrebbero uscire alcune nei prossimi mesi. Mi dispiace, caro Andrea e carissima Nemesis, ma tale scheda non ne vuol sapere di funzionare con quel sistema operativo!

Sperando in una illuminante risposta ti saluto, con bacioni e abbracci. Infatti, o la tua scheda è una TNT2 nel qual caso non dovresti avere problemi o è una GeForce nel qual caso, ahimè, non ci sono i Probabilmente, se mandi una email al servizio di assistenza della Nvidia o Guillemot, ti possono suggerire qualche tipo di trucchetto per poter usare la tua scheda almeno in modalità 2D.

Il mio file di swap, appena il computer termina il caricamento del sistema operativo, è pari a E se no, cosa mi consigliate per procedere alla risoluzione del problema? Ringraziandovi anticipatamente, mi complimento nuovamente per la vostra rivista. Dato che sarebbe controproducente continui ingrandire il file ogni volta che c'è la necessità di avere anche solo 64 KB di memoria in più.

Ci viene in soccorso SoftFSB, un programma shareware che possiamo scaricare da http: Grazie a SoftFSB potremo cambiare la velocità del Bus di sistema e di conseguenza quella del processore senza neanche dover riavviare il computer.

L'unico problema è che dobbiamo sapere quale scheda madre abbiamo installata - e che potrebbe non funzionare, o bloccare il sistema Il prodotto permetterà di registrare fino a sei ore di video, modificare le nostre registrazioni e via dicendo, il tutto mantenendo comunque il sistema di protezione del copyright dei DVD non sarà quindi possibile duplicare DVD commerciali direttamente.

Il DVR questo è il nome dell'interessante prodotto dovrebbe essere disponibile in Giappone da dicembre, mentre invece, purtroppo, per l'Europa ci sarà da aspettare fino all'anno prossimo Dall'aspetto, Il DVR è destinato al mercato "Home Theatre", ma siamo certi che non tarderà a uscirne una versione dedicata agli utenti computer. Il PC Top Drive 3 è senza dubbio un kit di guida di basso profilo, realizzato con il chiaro intento di riuscire a battere i concorrenti sul prezzo- Obiettivo raggiunto per la Logic 3, ma ne sarà valsa la pena?

Il volante ha un look un po' superato, tagliato in basso, e non sembra certo offrire una buona ergonomia. Né appare particolarmente ben studiata la disposizione dei tasti di fuoco e del pad direzionale.

Senza infamia e senza lode la pedaliera, che offre una buona corsa, indispensabile per dosare adeguatamente accelerazioni e frenate. Unica caratteristica distintiva del PC Top Drive 3: La base di partenza, purtroppo, era poco incoraggiante: Anche l'ergonomia del cambio a bilanciere, assai spartano nel disegno, lascia non poche perplessità. Pregevole invece la possibilità di regolare altezza e l'inclinazione del piantone dello sterzo.

Quanto alla pedaliera, è assai semplice, e non ha nessuna caratteristica distintiva. Come del resto il software di configurazione del kit di uida, assolutamente essenziale. Qualità e prezzo non vanno di pari passo. Tra tutti i volanti che abbiamo provato, il Ferrari Force Feedback è quello che ci ha più convinti, in ragione di una realizzazione tecnica impeccabile e una peculiarità che ci piace pensare direttamente suggerita dalla Scuderia: Il volante, di per sé, è eccezionale, e sprizza qualità in ogni particolare: Sulla destra c'è anche un cambio uenziale per chi non volesse servirsi dei bilancieri.

La pedaliera è ben progettata, con pedali di dimensioni generose, dotati di uno snodo a molla per adattarsi all'angolazione del piede; la base, robusta, è zigrinata per non far scivolare il tacco.

Il software di configurazione consente di programmare i tasti funzione. C'è altro da aggiungere? UIITTr Nel tecnologico mondo dell'informatica, come del resto in quello automobilistico, abbondano sigle e termine strani. Vediamo quelli di uso più comune quando si parla di giochi di corse per computer e accessori.

Ritorno di forza FF - Il dispositivo di ritorno di forza traduzione dell'inglese force feedback ci consente di sentire sul volante mediante un motorino programmabile le reazioni che normalmente percepiamo alla guida di una vettura urti, sconnessioni, perdite di aderenza, ecc.

Drive by wire - adattamento automobilistico di un concetto aeronautico ovvero fly by wire che consiste nell'eliminare tutti i meccanismi meccanici dai sistemi di controllo e sostituirli con l'elettronica. Restano pertanto tutti i pregi costruttivi del Sidewinder FF Wheel: Il supporto della tecnologia USB ha poi consentito di adattare al Sidewinder Precision il software di gestione dei profili di configurazione del prodotto con ritorno di forza, per programmare i tasti funzione del volante assegnandogli i tasti utilizzati dai diversi giochi di guida.

Completano il quadro la notevole attenzione per i dettagli e l'elevata qualità costruttiva globale, nonché la leva di fissaggio rapido del volante, che consente di ancorarlo saldamente a un piano di appoggio un semplice gesto e pochissimi istanti. Prodotto di fascia bassa non è dotato di ritorno di forza della Saitek, costruttore che ha già dimostrato con l'R4 con force feedback di saper costruire degli ottimi kit di guida.

Il look dell'RlOO è molto semplice: Tutto qui, ma il bello è proprio questo: Inoltre semplicità e qualità vanno qui di pari passo: Chiudono il quadro due tasti di fuoco. Ne è la dimostrazione il kit di guida della Logitech, un prodotto equipaggiato con dispositivo di ritorno di forza che, senza concedere nulla all'estetica o al superfluo, risulta tra i migliori volanti di questo genere in circolazione.

Lo sterzo, rivestito di gomma antiscivolo dura ma non troppo in modo da evitare spiacevoli vesciche , ha un look molto semplice ma anche sportivo: Altrettanto semplice è la pedaliera, ma di qualità inferiore: Il software di controllo del ritorno di forza, infine, è ben progettato e prevede diversi profili di configurazione. Il prezzo è leggermente inferiore alla media. Per avere un'idea di cosa pensiamo di ogni gioco, è sufficiente dare un'occhiata alla tabella qui sotto E O a.

Quando assegna mo un "nove', possiamo star certi che il gioco vale interamente i soldi necessari per I acquisto Viene assegnalo molto raramente. Un ottimo gioco, che per alcuni diletti magari marginali, non riatea. Se il genere ci piace, possiamo tranquillamente prenderlo in considerazione.

Non Ci siamo proprio I casi sono due il concetto di gioco non ha ragione di essere oppure è stato sfruttato talmente male da minarne completamente le buone intenzioni in,.

Magari non riceviamo la scatola, oppure possiamo provare la versione inglese di un gioco che poi verrà tradotta, ma si tratta sempre di versioni complete. Se poi il gioco è particolarmente meritevole, da "sette" in su, cerchiamo sempre di completarlo.

OA Giochi per II Mio Computer abbiamo almeno un paio di esperti per ogni genere, e facciamo in modo di assegnare la prova di un titolo solo a chi conosce a fondo quel particolare genere di videogiochi. Solo un vero appassionato di simulazioni di calcio scriverà la prova di FIFA Se stiamo testando un gioco di strategia sulla Seconda Guerra Mondiale, sarà più importante verificarne l'accuratezza storica.

Se invece proviamo un simulatore di guida, controlleremo che il rumore del motore, le prestazioni della vettura e il suo cruscotto siano delle fedeli riproduzioni del bolide reale. È necessario che il gioco in questione sia anche destinato a diventare una pietra di paragone per I titoli futuri, che sia originale e. Tuttavia, molti dei nostri lettori non hanno un computer da Formula 1, e quindi su GMC utilizziamo uno speciale spazio delle prove per mostrare le differenze tra un sistema al "top" dell evoluzione informatica e uno semplicemente al passo con i tempi.

I Requisiti di Sistema sono presenti in tutte le prove in cui la differenza tra giocare con un Pentium 2 con Voodoo 2 e con un Pentium 3 con una GeForce si vede a occhio nudo Tutti i giochi che ricevono questo segno di distinzione sono raccomandali a scatola chiusa ' dal team di Giochi per II Mio Computer, e siamo convinti che ben dlfficilemnte qualcuno ne rimarrà deluso.

Non e detto che ogni mese esista un gioco meritevole di questo premio, anzi. Come gira Ultima IX: Ascension sul nostro computer. Senza scheda 3D non è possibile vedere le nuvole e le onde del mare, e il movimento risulta fastidioso. Tutto un altro gioco, grazie alla polente scheda 3D. Ora possiamo correre davvero!

Giochi per il Mio Computer si affida per le prove dei giochi a uno staff d'eccezione, che include i migliori esperti del settore. Scopriamo insieme chi si nasconde dietro le pagine della nostra rivista preferita! Simulatori di volo, simulatori spaziali, simulatori di sottomarino, e tulto quello che viene simulalo su computer' Gioco preferito: Giochi di strategia a tum e giochi d ruolo Non disdegna gli sparatutto 30, anzi.

If adorai Gioco preferito: Mike si chiede spesso come sarebbe il mondo visto da dietro il mirino di una Rait Gun Gioco preferito: Giochi di strategia m lempo reale, è un profeta delle interfacce di controllo tridimensionali e facili da usare! L'insana passione per "Guerre Stellari" lo ha portato sulla wa della perdizione per i simulatori spaziali Gioco preferito: Il ritorno della saga di Ultima sui nostri computer ha un significato quasi magico: Purtroppo, come era accaduto già per Ultima VII, il i gioco è arrivato!

Se sceglieremo di comprarlo, Ultima IX ci obbligherà a prendere una settimana di vancanza dal lavoro, o a escogitare una solida scusa per saltare altrettanti giorni di scuola o di università. Infatti, il minimo comun denominatore della saga nata all'inizio degli anni Ottanta in California, ad opera del mitico Lord liritish, rimane una cura paranoica e sottile allo stesso tempo per la trama del gioco.

E Ultima IX, siamo felici di affermarlo in tutta sicurezza, non è assolutamente da meno, dato che ci presenta un mondo completo da esplorare. Certo, rispetto ai titoli precedenti della saga troveremo meno personaggi, ma in compenso se abbiamo un computer abbastanza potente la grafica è qualcosa di fenomenale, e una settimana è, dunque, appena sufficiente per scoprire la profondità e l'incredibile realismo di questo eccezionale gioco.

Con Ultima IX Ascension non compriamo solo un capolavoro dell'arte dei videogiochi, ma anche un piccolo grande mondo virtuale - anche se purtroppo "contaminato" da noiosi "bachi".

Inoltre, questo mese vede l'arrivo nei negozi di un altro splendido titolo, che minaccia e promette di rivoluzionare, perla terza volta di fila, il mondo degli sparatutto Infatti, è finalmente pronto il mitico Quake 3 Arena, quindi non indugiamo un attimo: Ne vale davvero la pena! Una sfera bianca con pentagoni nen. Simulatori di guida Simone ha provato tutto quello che va a due e quattro ruote sul nostro computer Gioco preferito: Stefano predilige i simulatori di Mech e di carroarmato su computer Gioco preferito: Luca se la cava molto bene con i giochi di combattimento e con le sfide dei giochi di piattaforme Gioco preferito: I titoli di Ultima rappresentano la più conosciuta e meglio riuscita saga di Giochi di Ruolo su computer mai realizzata: I mondo su cui si svolge questo gioco è Britannia, ftuato, come sanno bene gli appassionati di lunga data, in una realtà parallela rispetto alla nostra amata Terra.

Il nostro alter ego, invece, vive a cavallo tra le due realtà: La fase di preparazione termina quando finalmente siamo pronti a rispondere alla chiamata di Lord British, buono e virtuoso signore di Britannia alle prese ancora una volta con il Guardian una malefica entità che vuole sottomettere le terre da noi protette.

Per effettuare il grande salto, ci dovremo recare a parlare con la Zingara: Anche se a una prima, frettolosa occhiata potremmo credere di trovarci di fronte a un Tomb Raider'm versione fantasy, questa impressione svanisce dopo pochissimi istanti: Fortunatamente, riuscimmo a fermare in tempo i terribili propostiti del nemico.

Non siamo ancora arrivati a Brita e già il Guardian prova a farci fuori! Le punte di diamante di Ascension sono indubbiamente trama e ambientazione,. Britannia si rivela stupenda non solamente dal punto di vista grafico a dir poco eccezionale, se disponiamo di un sistema "Saremo protagonisti di una storia incentrata sulle virtù" adeguato , ma anche dal punto di vista del realismo: Le ambientazioni, insomma, sono caratterizzate con tanta cura da consentirci un'immedesimazione perfetta nel nostro ruolo di Avatar!

In poche parole, ammesso che la trama di un Ultima possa essere espressa con una breve frase, saremo protagonisti di una storia incentrata sulle virtù: I m a young woman interested in a mutually satisfying experience, a true combination of sensuality and fun. I can accompany u for a business function or romantic dinner. Contact me now and let us embark on decadent more Hello lover, My name is Ellilith and welcome to my world of wicked debauchery and sexual pleasure!

Contact me now and let us embark on decadent pleasures together.: COM, siamo una vetrina pubblicitaria internazionale europea che contiene annunci di girls, trans, coppie, accompagnatrici, top escorts e porno stars, sono annunci dedicati esclusivamente a incontri x adulti, messaggi personali ed inserzioni di donne che cercano uomini.

Questo sito contiene immagini pornografiche e ne è quindi vietata la visione ai minorenni come prevede la legge in vigore in italia o il paese europeo dove risiedi o effettui la navigazione del sito. Il nostro sito non contiene immagini di minorenni, atti sessuali con animali e atti violenti.

Questo sito non è un'agenzia di intermediazione, ma una guida gratuita, indirizzata esclusivamente a un pubblico adulto, se non sei maggiorenne devi abbandonare immediatamente la navigazione del sito. Approvando questo testo e proseguendo con la navigazione, dichiari di essere maggiorenne secondo le leggi del tuo paese e di non ritenere offensiva per la tua persona la visione di materiale pornografico, o di immagini e testi in esso contenuti.

Coloro che scelgono di accedere a questo sito e di avvalersi dei relativi servizi, lo fanno di loro propia iniziativa e saranno unicamente responsabili, per il rispetto delle relative leggi locali. La pubblicazione di un annuncio è permessa a tutti, a patto che le persone che lo richiedano siano maggiorenni e non venga fatto riferimento a prestazioni sessuali a pagamento.

Tutti gli annunci devono rispettare le leggi vigenti.

This Post Has

  1. -

  2. -

Leave a Reply

  • 1
  • 2
Close Menu